menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cattivi odori a Pontecagnano: Pd organizza la festa della Puzza

Si terrà questa sera la Festa della Puzza, provocazione per il sindaco Sica, sostenuta dagli esponenti del Pd cittadino, al fine di puntare l'attenzione sugli olezzi provenienti da Sardone

Singolare provocazione all'amministrazione comunale di Pontecagnano Faiano, questa sera. Nel comune picentino, infatti, si terrà la Festa della Puzza, versione parodistica della Festa della Pizza tanto cara al sindaco Ernesto Sica. Condivisa dai vertici del Pd di Pontecagnano, l'iniziativa di questa sera, mira a  puntare i riflettori sui cattivi odori provenienti dalla discarica di Sardone.

"L'amministrazione Sica, storicamente attenta più alla forma che ai contenuti, continua imperterrita ed incurante delle continue sollecitazioni da parte dei cittadini e dell’opposizione, a mostrare l’immagine di un comune ridente e festoso, senza considerare l’enormità e la gravità dei disastri che l’attanagliano- sbottano i rappresentanti del Pd - Mentre il suo staff organizza la festa della pizza, prevista peraltro in un luogo poco consono a contenere l’evento, ovvero il pieno centro cittadino, residenti e presunti visitatori devono e dovranno convivere con olezzi insopportabili all’olfatto e dannosi alla salute". Stanchi di  "turarsi il naso e tapparsi la bocca", dunque, i vertici del Pd invitano il Primo cittadino a valutare e risolvere la problematica sollevata dall'opposizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento