menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fonderie Pisano, salta l'udienza: tutto rinviato a gennaio 2015

L'imprenditore Luigi Pisano accusato di inquinamento atmosferico aveva deciso di patteggiare la pena. Ma ora è in ospedale. Intanto il Comune si costituisce parte civile

E' stato rinviato al 19 gennaio 2015 l'udienza sul patteggiamento tra accusa e difesa nell'ambito del processo sulle Fonderie Pisano. All'ultimo momento tutto è saltato, nella giornata di ieri, a causa di un legittimo impedimento dell'imputato Luigi Pisano, che è ricoverato in ospedale. La decisione non è stata ben accolta dal comitato "Salute e Vita" che ha subito manifestato dinanzi il tribunale il proprio dissenso.

Intanto, oltre al Comune di Pellezzano, Legambiente Salerno, ai cittadini aderenti al comitato Salute e Vita è stata ammessa ieri anche la costituzione in parte civile del Comune di Salerno, del Wwf, del Codacons e dell'Adiconsum.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento