rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Battipaglia

Battipaglia, furto di pannelli fotovoltaici: due in manette

Da tempo i militari tenevano sotto osservazione due cittadini di nazionalità straniera sospettati di essere coinvolti in furti di pannelli: in seguito ad un appostamento sono stati arrestati mentre smontavano pannelli fotovoltaici

Rubano pannelli fotovoltaici e, all'atto di smontarli, vengono tratti in arresto dai carabinieri: due cittadini di nazionalità marocchina, Z. E. M. e T. L. le loro iniziali, rispettivamente 40 e 28, entrambi già noti alle forze dell'ordine e senza fissa dimora, erano tenuti d'occhio da diversi giorni dai carabinieri della compagnia di Salerno (agli ordini del capitano Gennaro Iervolino) e dai militari della compagnia di Battipaglia (diretti dal capitano Giuseppe Costa). Nella notte, dopo alcuni movimenti sospetti presso l'impianto fotovoltaico della ditta GSN di Battipaglia, i carabinieri hanno effettuato un ulteriore appostamento ed hanno seguito due uomini che, a bordo di un autocarro risultato poi rubato in provincia di Potenza, ignari della presenza dei carabinieri, hanno iniziato a smontare pannelli fotovoltaici.

Vistisi scoperti dai militari hanno inutilmente tentato la fuga, anche aggredendo i militari: sono stati quindi identificati e tratti in arresto in flagranza di reato di furto dei pannelli. I carabinieri aggrediti hanno riportato lievi ferite medicate preso l'ospedale Ruggi mentre i due sono stati condotti presso il carcere di Salerno, zona Fuorni, a disposizione dell'autorità giudiziaria. I pannelli (per un valore di 60mila euro) e il camion sono stati posti sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battipaglia, furto di pannelli fotovoltaici: due in manette

SalernoToday è in caricamento