menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dei giochi

Un momento dei giochi

Salerno città dell'accoglienza: giochi e aggregazione nel campo dei minori

A colpire i volontari della Protezione Civile, lo spirito di iniziativa dei minori: con dei tappi di bottiglia, ad esempio, per ingannare l'attesa del loro trasferimento, i giovanissimi hanno dato vita ad una dama, per giocare tra loro

"Tra le persone più dolci ed educate che abbiamo conosciuto". Così Gina Bassanini del Nucleo della Protezione Civile Comunale di Salerno descrive i minori stranieri non accompagnati, ospiti momentaneamente nel campo di prima accoglieza allestito presso la sede della Protezione Civile di via Dei Carrari. Per i ragazzi, sbarcati al Porto di Salerno il 26 maggio, è partita una catena di solidarietà in città, in quanto necessitano di indumenti intimi e abiti leggeri, ma anche asciugamani e spazzolini. Diverse le persone, che rispondendo all'appello lanciato sul nostro quotidiano, hanno donato abbigliamento maschile estivo, direttamente in loco, in via dei Carrari. Intanto, a colpire i volontari della Protezione Civile, lo spirito di iniziativa dei minori: con dei tappi di bottiglia, ad esempio, per ingannare l'attesa del loro trasferimento, i giovanissimi hanno dato vita ad una dama, per giocare tra loro.

"I ragazzi sabato avevano espresso il desiderio di vedere la finale di Champions e subito, grazie ai volontari della Protezione Civile Comunale Vis e gli altri presenti, è iniziata una mobilitazione per esaudire quello che per noi era un piccolo desiderio ma che per loro è stato uno straordinario dono. - ha raccontato il direttore del settore socio-formativo delle Politiche Sociali del Comune, Rosario Caliulo - Una volta trovata la tv, sui loro visi, le espressioni di gratitudine e riconoscenza. Davvero un grazie di cuore a tutti coloro che si stanno adoperando per loro". Insomma, si respira aria di umanità e solidarietà nel campo di 1° accoglienza, dove i ragazzi resteranno prima di raggiungere il centro di destinazione stabilito per loro.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento