rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Pagani

Agro a lutto: è morta Lucia, moglie del sindaco di Pagani assassinato

Il ricordo di Libera Campania per Lucia De Palma Torre: "Una donna coraggiosa, tenace, combattiva. Ci ha insegnato il valore della memoria, la forza della testimonianza, il coraggio di cercare, senza mai arrendersi, verità e giustizia nel nome di suo marito Marcello"

Addio a Lucia De Palma Torre, moglie di Marcello Torre, il sindaco di Pagani barbaramente assassinato nel 1980. Lucia è deceduta nella notte a Maiori, nella casa della figlia Annamaria.

Il cordoglio del coordinamento provinciale di Libera per la Campania:

“Lucia De Palma Torre è stata per tutti noi un punto di riferimento. Una donna coraggiosa, tenace, combattiva. Ci ha insegnato il valore della memoria, la forza della testimonianza, il coraggio di cercare, senza mai arrendersi, verità e giustizia nel nome di suo marito Marcello, sindaco di Pagani ucciso dalla camorra l’11 dicembre del 1980. Lucia se n’è andata stanotte, nel silenzio nel quale si era rinchiusa da qualche tempo e a cui noi, che la conoscevamo bene, non eravamo abituati.

La sua vita ci chiede di raccogliere l’eredità più preziosa che potesse lasciarci: il suo testimone di memoria. Lo raccoglieremo con gioia e gratitudine.Siamo stretti intorno ai suoi affetti più cari: Annamaria, Marcella, Goffredo e Marcello. Ciao Lucia. Grazie per quello che hai fatto. Salutaci Marcello”.

La camera ardente sarà allestita nella Congrega della Basilica di S.Alfonso a Pagani dalle 10.30 e il funerale celebrato nella stessa Basilica alle 15.30. Dolore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agro a lutto: è morta Lucia, moglie del sindaco di Pagani assassinato

SalernoToday è in caricamento