Marciapiedi danneggiati, l'appello di "Scafati Arancione" al sindaco: "Si chiedano i danni"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Marciapiedi danneggiati a Scafati dopo i lavori, i ragazzi di "Scafati Arancione" chiedono al Comune di far valere i diritti della comunità. "Sui social si sprecano le immagini dei marciapiedi appena sistemati e già danneggiati in zona centro - hanno spiegato gli attivisti -. Certamente non può essere colpa di chi amministra la città se il lavoro è stato fatto male, ma bisogna porre in essere tutte le azioni legali utili per tutelare la comunità". Per "Scafati Arancione" dunque vanno chiesti i danni all'azienda che ha effettuato i lavori. "Bisogna puntare al rifacimento delle opere e chiedere i danni di immagine per quanto accaduto. Qui non si tratta di politica, ma di buona politica. Gli scafatesi meritano rispetto e dunque il sindaco deve avviare un contenzioso che possa portare la città a veder realizzati dei lavori a regola d'arte.

Torna su
SalernoToday è in caricamento