menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: stretta sulla movida a Nocera, si valuta la chiusura dei parchi

Dopo un briefing con il Comando di Polizia Locale, il primo cittadino ha disposto servizi specifici di controllo su tutto il territorio

Rispetto delle regole, con la possibile chiusura di parchi e villette: è quanto chiede il sindaco di Nocera Superiore, Giovanni Maria Cuofano, all’indomani della positività al tampone Covid-19 registrata in città per due cittadini, disposti già in isolamento e tenuti sotto stretta osservazione. Dopo un briefing con il Comando di Polizia Locale, il primo cittadino ha disposto servizi specifici di controllo su tutto il territorio, sia all’aperto che negli esercizi commerciali, per verificare l’utilizzo della mascherina e scongiurare il rischio assembramenti.

 

Parla il sindaco

"Com’è avvenuto durante il momento più difficile del lockdown anche adesso dobbiamo resistere per contenere la diffusione del virus  ognuno deve fare la sua parte, rispettando le regole ed adottando ogni misura di protezione e prevenzione. Ci aspettiamo una grande prova di maturità da parte della comunità com’è accaduto durante la fase più acuta del contagio se vogliamo evitare ulteriori misure drastiche.

Per quanto riguarda la chiusura di parchi pubblici e villette valuteremo, all’esito dei controlli avviati, se sarà necessario o meno, ma questa decisione dipenderà dal senso di responsabilità dei cittadini"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rischio zona rossa in Campania: si riunisce l'Unità di Crisi

  • Cronaca

    Colta da malore durante un funerale: muore donna a Pisciotta

  • Cronaca

    Dramma a Cava, uomo precipita dal balcone e muore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento