rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Green pass e super green pass: Curia, Tribunali Ecclesiastici e studi di TDS "si adeguano" alle nuove norme per l'accesso

In particolare, dal 15 febbraio, tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni di età e che accedono agli Uffici della Curia (incluso Tribunali Ecclesiastici e gli studi di TDS) per svolgere attività lavorativa, di formazione, di volontariato e di consulenza, devono possedere ed esibire il green pass rafforzato

Con l'entrata in vigore, dal 1° febbraio, delle nuove disposizioni governative per il contenimento della pandemia, si adeguano anche gli uffici della Curia Arcivescovile di Salerno-Campagna-Acerno (incluso Tribunali Ecclesiastici e gli studi di TDS). In particolare, per accedere è necessario esibire il green pass base, sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea, indossare la mascherina (preferibilmente la FFP2). Per essere esonerati dalla presentazione del green pass è necessario esibire un certificato di esenzione dalla vaccinazione rilasciato secondo le norme vigenti. Possono essere esonerati dalla presentazione del green pass, limitatamente al Tribunale Ecclesiastico, anche coloro che sono convocati d’ufficio, ossia le parti direttamente interessate al processo e i testimoni citati. 

Le norme per over 50

Inoltre, dal 15 febbraio, tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni di età e che accedono agli Uffici della Curia (incluso Tribunali Ecclesiastici e gli studi di TDS) per svolgere attività lavorativa, di formazione, di volontariato e di consulenza, devono possedere ed esibire il green pass rafforzato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass e super green pass: Curia, Tribunali Ecclesiastici e studi di TDS "si adeguano" alle nuove norme per l'accesso

SalernoToday è in caricamento