rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Omicidio-suicidio a San Mango Piemonte, comunità sotto choc

La vittima dell'omicidio è Paola Larocca. Indagini a tutto campo per comprendere il movente del tremendo accaduto

San Mango Piemonte e Salerno sotto choc per quanto accaduto questa mattina, poco dopo le 7, nella casa di un noto ristoratore del centro del capoluogo di provincia, R.A. le sue iniziali, di 56 anni. L'uomo, da qualche tempo, non viveva più con la moglie, Paola Larocca, 55enne con cui, tuttavia, continuava a gestire il locale sul lungomare, in apparente armonia. Questa mattina, il 56enne ha accoltellato la donna, soccorsa dai carabinieri e purtroppo morta poco dopo, per le gravi ferite riportate, all'ospedale Ruggi di Salerno. Anche uno dei figli della coppia è rimasto lievemente ferito in quanto, udendo le urla, è intervenuto per frenare l'ira del padre e far scattare quindi i soccorsi per la madre, chiedendo aiuto ai vicini. R.A., intanto, si era allontanato dirigendosi verso il cavalcavia dell’autostrada A2, tra gli svincoli di San Mango Piemonte e Pontecagnano Nord. Lì si è impiccato, lasciandosi cadere nel vuoto legato ad una corda. Benvoluto da tutti e definito persona generosa e sempre cortese, il ristoratore ha lasciato quanti lo conoscevano senza parole, per i terribili gesti compiuti.

Il dramma

Una famiglia distrutta in pochi attimi, dunque, da un omicidio-suicidio che nessuno sarebbe stato in grado di immaginare. Pur non abitando più con la moglie, R.A. ogni mattina tornava nella casa familiare per un caffè con i figli e per una passeggiata con il cane. Oggi, però, quella routine si è spezzata e ha avuto luogo il drammatico accaduto: i carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini. Dolore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio-suicidio a San Mango Piemonte, comunità sotto choc

SalernoToday è in caricamento