rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Sviluppo e inclusione sociale: l'Onmic presenta "Giovani Leader" e "Sport ID"

Destinatari 600 studenti, provenienti dalle Scuole Secondarie di Secondo Grado. Lo sport diventa metodo di apprendimento dei valori sociali. Partnership con la PDO Salerno

Esplorazione del mondo giovanile, attraverso il complesso rapporto che lega lo Sport alla Legalità come elemento di inclusione e sviluppo sociale. Con questo ambizioso obiettivo nascono i progetti "Giovani leader per la Legalità" e "Sport for Intercultural Dialogue", promossi e presentati dall'associazione Onmic con il patrocinio del Comune di Salerno. Il primo progetto ha come destinatari 600 studenti salernitani, provenienti dalle Scuole Secondarie di Secondo Grado. Gli alunni saranno formati da esperti del settore e diventeranno, a propria volta, Gruppi Leader in grado di trasferire le informazioni ricevute agli alunni delle classi inferiori. La metodologia didattica prevista è definita Peer Education, basata sull'intervento diretto del “gruppo dei pari”.

Il progetto Sport for Intercultural Dialogue (Sport ID), promosso dall' associazione Onmic in collaborazione con il settore scientifico dell'Università degli Studi di Salerno, individua lo sport come metodo di apprendimento e di sensibilizzazione dei valori sociali nel dialogo interculturale ma anche come strumento di legalità e inclusione sociale. Inghilterra, Cipro, Portogallo, Bulgaria, Belgio e Spagna sono alcuni dei partners europei coinvolti. “L'educazione sportiva può aiutare a rafforzare e inculcare ai giovani il concetto di Legalità, declinata non solo nel rispetto delle regole di convivenza democratica, ma anche nel rispetto dei ruoli e dei doveri all’interno della comunità stessa”, spiega Tea Luigia Siano, Responsabile Legale dell’Onmic. “Lo sport è una straordinaria lente per leggere il mutamento sociale, in quanto manifestazione espressiva, stile di vita e modello di comportamento e, pertanto, rappresenta un’area di considerevole significato sociale”, ha aggiunto il professore Paolo Diana, docente del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno. 

Presentata anche la partnership con la società di pallamano PDO Salerno, con lo slogan “Io Rispetto le Regole”. La denominazione Onmic accompagnerà la seconda squadra della PDO, quella che prenderà parte al campionato di Seconda Divisione composta da tante atlete del vivaio. Inoltre il logo Onmic sarà presente sulle divise della squadra che partecipa al campionato di A1 e che a novembre rappresenterà l’Italia e Salerno in Europa. 

 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo e inclusione sociale: l'Onmic presenta "Giovani Leader" e "Sport ID"

SalernoToday è in caricamento