Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Ruggi, ancora tensione Unisa-Regione: Cantone presenta ricorso al Tar

La nomina del nuovo direttore generale dell'azienda ospedaliera-universitaria è in stand by. La battaglia prosegue nelle aule di tribunale

La nomina del successore di Nicola Cantone è ancora in stand by. La tensione tra la Regione Campania e l’Università di Salerno resta alta e fino quando non si arriverà ad un accordo la poltrona di direttore generale dell’azienda ospedaliera-universitaria di Salerno resterà vacante.

Intanto, però, l’ex manager, silurato dall’amministrazione regionale perché ritenuto privo dei requisiti necessari per restare alla guida della struttura sanitaria di via San Leonardo, ha presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale per far valere le sue ragioni. E, soprattutto, per ottenere la permanenza del suo nominativo all’interno dell’elenco contenuto nell’albo dei direttori generali depositato presso Palazzo Santa Lucia.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruggi, ancora tensione Unisa-Regione: Cantone presenta ricorso al Tar

SalernoToday è in caricamento