Blocca un minore in un bagno pubblico e tenta di violentarlo

L'uomo è il custode di un parco pubblico a San Marzano sul Sarno. La procura ha chiesto il giudizio immediato per violenza sessuale su minore. Il ragazzino, di 16 anni, riuscì a scappare dalle sue grinfie dopo essere stato bloccato al muro

Aveva atteso il momento in cui entrava nel bagno pubblico di un giardinetto, dove svolgeva funzioni di custode. Poi una volta all'interno, avrebbe provato a molestarlo. Prima bloccandolo ad un muro, poi tentando di masturbarsi. La vittima era un ragazzo di 16 anni, che riuscì a scappare, dopo essersi dileguato dalla morsa dell'uomo. L'episodio accadeva a San Marzano sul Sarno, il 30 dicembre 2016, all'interno di Villa de' Tilla. L'uomo rischia il processo, dopo la richiesta di rito immediato avanzata dalla procura, per violenza sessuale su minore. L'uomo ha 49 anni ed è originario di San Valentino Torio. Dopo essere fuggito, il minore non raccontò tutto alla famiglia, temendo di poter andare incontro in futuro a nuovi problemi con il custode del parco, dove lui stesso si recava a giocare con gli amici. Furono proprio gli stessi a testimoniare ai carabinieri ciò che l'amico aveva subito quel giorno, prima che lo stesso si aprisse anche con la famiglia. Il minore fornì il nome del suo aggressore, oltre a caratteristiche fisiche. Il ragazzino, dopo aver spinto più volte il 49enne, era riuscito a liberarsi dalla sua morsa e a scappare via. Un caso isolato, che ora potrebbe costare all'uomo, con l'accusa di violenza sessuale aggravata a danno di un ragazzo minorenne

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Melissa La Rocca muore in classe: il cordoglio di De Luca, il racconto dei docenti

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Nessuna autopsia per Melissa La Rocca: salma consegnata ai genitori

  • Colta da malore in classe: muore studentessa a Salerno

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

Torna su
SalernoToday è in caricamento