menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Finanza

Finanza

Centinaia di giocattoli "pericolosi": nei guai un esercente di Scafati

Circa 600 giocattoli privi di marchio Cee e senza le indicazioni di sicurezza, sono stati scovati dalle fiamme gialle, in un negozio cinese

Seicento giocattoli sequestrati dalle fiamme gialle, a Scafati. Quattrocento erano contraffatti ed altri privi di indicazioni di sicurezza e di marchio Cee. Altri 1.600 prodotti, appartenenti a diverse categorie, inoltre sono stati trovati senza etichette previste per la tutela dei consumatori, nello stesso negozio cinese. Finisce nei guai, dunque, il proprietario di 52 anni, denunciato anche per ricettazione.

Lo stesso cinese è stato multato per 8mila euro. Attirati da un marchio falso o da costi decisamente appetibili, i cittadini avrebbero potuto acquistare prodotti pericolosi per la loro salute, pagando, così, a caro prezzo, "l'occasione" di risparmio. Per fortuna, non l'ha passata liscia il commerciante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento