Abusi edilizi ad Albanella: sequestrato un sito di stoccaggio, una denuncia

L’area agricola era da diverso tempo destinata a sito di stoccaggio, ma in assenza delle autorizzazioni urbanistiche prescritte dalla legge

Blitz dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di Foce Sele, ad Albanella. Nell’ambito di mirati controlli volti a prevenire e reprimere azioni e condotte a danno dell’ambiente, infatti, sono stati scoperti dei lavori abusivi in località “Matinella”.

I controlli

Nel corso di controlli in collaborazione con il personale della locale stazione Carabinieri di Matinella, i militari hanno scoperto su un terreno agricolo un cospicuo deposito di materiale lapideo, deposito che si estende per una superficie di circa 4.000 mq ed occupa un volume stimato di diverse migliaia di metri cubi, sul quale stazionano macchine d’opera destinate alle operazioni di vagliatura, carico e  movimentazione del materiale.

Gli accertamenti

Gli accertamenti, anche presso l’ufficio tecnico comunale, hanno fatto emergere che l’area agricola era da diverso tempo destinata a sito di stoccaggio, ma in assenza delle autorizzazioni urbanistiche prescritte dalla legge. I militari hanno quindi posto sotto sequestro il sito ed i mezzi d’opera presenti e denunciato il proprietario del terreno e l’impresa proprietaria del materiale lapideo e dei mezzi meccanici. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento