Tour di “Carta d’imbarco” Comieco: riciclo di carta e cartone a teatro per le scuole a Sarno

Ogni abitante di Sarno ha raccolto in media 24 kg di carta e cartone nel 2016, un risultato superiore alla raccolta media della provincia di Salerno (21 kg/ab)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"Carta D'Imbarco - Un viaggio nel riciclo di carta e cartone" riprende il suo tour lungo l'Italia partendo da Sarno: lo spettacolo di Comieco, il Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, racconta il ciclo del riciclo della carta toccando temi come la cura del luogo in cui abitiamo, la salvaguardia dell'ambiente, l'attenzione al rifiuto e allo spreco. In programma venerdì 31 marzo alle ore 9.00 e alle ore 11.00 al Centro Sociale di via Angelo Lanzetta, sala auditorium, l'iniziativa è realizzata in collaborazione con il Comune di Sarno e con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente, di Anci, di Fise Assoambiente, Fise Unire e Utilitalia. "Carta D'Imbarco" si rivolge ai ragazzi delle scuole superiori e lo fa con il linguaggio semplice e diretto del giornalista e autore Luca Pagliari che, prendendo spunto dalla lettera enciclica 'Laudato sì', racconta il viaggio di una scatola di cartone verso una nuova vita grazie al riciclo: dal momento in cui, usata, viene destinata alla raccolta differenziata, fino alla sua rinascita come nuovo imballaggio. Un viaggio fantastico che non sarebbe possibile senza la preziosa collaborazione del cittadino che, nella vita di tutti i giorni, gettando giornali, fogli, scatole, riviste e imballaggi di carta e cartone nell'apposito contenitore della differenziata, diventa protagonista di un gesto di civiltà e rispetto dell'ambiente e del territorio in cui vive. "Lo spettacolo teatrale 'Carta d'imbarco' percorre l'Italia da nord a sud per supportare l'intento dei Comuni convenzionati di informare e sensibilizzare i cittadini, in particolare il pubblico degli adolescenti, in merito alla corretta raccolta differenziata di carta e cartone", dichiara il Direttore Generale di Comieco Carlo Montalbetti. "Nel 2016 registriamo a Sarno un pro capite di raccolta di carta e cartone di oltre 24 kg/ab, un dato in crescita di oltre il 21% rispetto a quello del 2015 e superiore a quello registrato nella provincia di Salerno, che si attesta sui 21 kg/ab. Ci auguriamo che questo trend positivo continui, considerato che, fare una corretta raccolta differenziata di carta e cartone, apporta anche benefici economici: per il 2016, infatti, Comieco ha riconosciuto a Sarno oltre 27.000 euro in corrispettivi economici". Soddisfatto l'assessore al Ciclo Integrato dei Rifiuti del Comune di Sarno, Michele Ruggiero, per i risultati fin qui raggiunti. "I dati sono molto positivi e premiano lo sforzo compiuto dall'Amministrazione e dai cittadini - commenta l'assessore Ruggiero - per una corretta e sostenibile gestione dei rifiuti. Abbiamo recentemente avviato una ricognizione puntuale per migliorare ulteriormente la raccolta differenziata. La nostra collaborazione con il Consorzio Comieco è stata già proficua per il passato e lo sarà ancora di più per il futuro - aggiunge l'assessore Ruggiero - Abbiamo raggiunto una percentuale di raccolta di carta e cartone superiore alle aspettative e l'obiettivo è quello che il trend positivo possa continuare a crescere. In questo progetto abbiamo ritenuto opportuno coinvolgere i giovani, in particolare gli studenti del Liceo classico, scientifico e linguistico e dell'Iti "Enrico Fermi", al fine di invogliarli e sensibilizzarli a una corretta raccolta differenziata".

Torna su
SalernoToday è in caricamento