Cetara e le sue alici protagoniste a Salerno

Mercoledì 4 maggio alle ore 10.30, presso la Sala Giunta della Provincia di Salerno si presenta il ricettario “Cetara, il paese della colatura di alici”. Curato da Claudia Bonasi, alla presenza del sindaco Secondo Squizzato, dell’assessore alla Cultura e al Turismo, Angela Speranza, dei ristoratori cetaresi e dell’Associazione per la valorizzazione della colatura di alici, si presenterà il volume che rientra nelle attività finanziate dal Fep attraverso il Parco regionale dei Monti Lattari. Per l'occasione, in serata, alle ore 19 presso la sala polifunzionale “M. Benincasa” di Cetara si terrà l'incontro “La colatura di alici: storia di un’identità tra arte e cinema”, e verranno esposte alcune opere a cura di Enzo Angiuoni, ispirate a Totò di cui il volume racchiude la ricetta per la colatura, quindi si terrà la proiezione del film “L’uomo, la bestia e la virtù”, che vede protagonista lo stesso Totò a Cetara. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al parco ecoarcheologico di Pontecagnano Faiano torna il "cinema al verde"

    • dal 9 July al 6 August 2020
    • Parco EcoArcheologico
  • “Timeless, senzatempo”: a Salerno la mostra retrospettiva di Coco Gordon

    • Gratis
    • dal 15 June al 28 August 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Raduno dei golosi: "Pizza in corte" prosegue anche ad agosto

    • dal 1 al 23 August 2020
    • L'Araba Fenice Hotel & Resort
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SalernoToday è in caricamento