Maratona Kubrick, Ciprì e De Silva inaugurano il Linea d'Ombra festival a Salerno

Si inaugura il 13 novembre la nuova edizione del "Linea d'Ombra Festival Culture Giovani" a Salerno. Tre giorni di cinema che avranno come tema portante "Fiat lux", perché lo scopo del festival è quello di 'fare luce' sulle diverse forme d'arte e d'espressione della creatività contemporanea: cinema, musica, performing e videoarte&web sono le sezioni del festival che trova location ideale a Palazzo Fruscione, nel cuore del centro storico di Salerno. Centinaia le opere inviate in preselezione da giovani autori di tutta Europa per partecipare a "CortoEuropa", il concorso a tema libero dedicato a prodotti di finzione realizzati in Europa nell'ultimo biennio e pensato per la promozione di autori e lavori difficilmente visibili nei circuiti commerciali: saranno trenta gli short film che comporranno la sezione e che verranno giudicati da una giuria formata dal pubblico e dagli accreditati, il corto che avrà ottenuto il maggior gradimento riceverà un premio di € 1.500. Attesissimo, oltre al concorso, anche il programma di eventi che articoleranno le tre giorni: appuntamento sicuro con la maratona cinematografica notturna dedicata al genio visionario di Stanley Kubrick che vedrà ospite l'assistente personale del maestro, Emilio D'Alessandro,​ per cui tra venerdì 14 e sabato 15 novembre a partire dalle 23 e fino alle 9 del mattino saranno proposti tutti i tredici capolavori realizzati dal 1953 al 1999. I film saranno proiettati in quattro sale differenti di Palazzo Fruscione nel corso dell'intera nottata: i partecipanti potranno decidere a quali proiezioni assistere, spostandosi liberamente da una sala all’altra. Testimonianze speciali attese quelle da Daniele Ciprì e Diego De Silva, e il fumettista Andrea Bruno che presenterà il suo nuovo "Cinema Zenit/1" con un'inedita performance live. Non mancherà l'appuntamento anche con la musica: venerdì 14 novembre alle ore 21.30 il palcoscenico del Modo a Salerno ospiterà l’esibizione live di Robert Glasper (foto), resa possibile grazie alla partnership con Hub Music Project e Linea d’Ombra. Glasper è un pianista raffinato che ha trionfato ai Grammy Award del 2012 con il suo "Black Radio" premiato come miglior album R&B: l'artista sarà a Salerno accompagnato dal suo quartetto “Experiment”, composto da Derrick Hodge, Mark Colenburg, Casey Benjamin e BJ Pendleton. Atteso anche John De Leo al Teatro Augusteo. I biglietti per il concerto sono già in vendita.Tutti gli eventi si terrano al Teatro Augusteo di Salerno, escluso lo show di Robert Glasper ospitato al Modo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Compagnia dell'arte, su il sipario: ritornano gli spettacoli per famiglie

    • dal 2 maggio al 6 giugno 2021
    • Teatro delle Arti
  • Family show al teatro delle Arti: in scena "Jesper, il postino di Santa Klaus"

    • dal 9 maggio al 6 giugno 2021
    • Teatro delle Arti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento