16/8 David Morales @ music on the rocks Positano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Un grande, grandissimo dj, uno dei pionieri dell'house music arriva il 16/8 al Music on the Rocks di Positano (Sa). In console infatti c'è David Morales. Vero mito del mixer, Nominato più volte del Grammy Award, nel 1998 ha pure vinto come Remixer of the Year e da allora la sua carriera è costantemente al top e lo porta a far ballare con costanza i club più esclusivi del pianeta. Non è l'unico dj set d'eccezione al Music ad agosto 2014. Il 22/8 c'è pure Benny Benassi, da tanti anni ormai il dj italiano più affermato nel mondo.

Music on the Rocks

via grotte dell'incanto 51 Positano (Sa) italy

+39 089875874 +39 3336565269 Antonio Attanasio +39 338 4138123 Raffaele Di Monda

info@musicontherocks.it www.musicontherocks.it www.facebook.com/MUSICONTHEROCKS.Positano

RADA restaurant Positano: +39 089.875.874

SushiSù: www.facebook.com/sushisupositano

Fly Lounge Bar Positano: www.facebook.com/FlyLoungeBar 089 875874

David Morales è nato a Brooklyn, New York, nel 1961, da una famiglia immigrata da Porto Rico. Abbandona la scuola all'età di 14 anni, e mentre muove i primi passi come dj, trova lavoro come cuoco. Fin da ragazzo, frequenta i party e i club che contano, come il Loft e in modo particolare il Paradise Garage, in cui diventa subito un grande fan del dj Larry Levan. All'epoca, Dave, è quello che in America definiscono un bedroom dj, cioè uno dei tanti ragazzi, con 2 giradischi e 1 mixer nella loro cameretta che sognano di diventare dj. Le sue prime esperienze come dj le ha invece al Better Days a New York, all' Ozone bar di Brooklyn e al Red Zone a Manhattan. Nel giro di pochissimo tempo, diventa uno dei dj house più acclamati della scena newyorkese. I suoi set sono già spettacolari. Nel 1985, durante le serate, ama creare live degli autentici remix, dei dischi che propone.Lo fa, usando 3 giradischi contemporaneamente e una piccola Drum-machine. Nel 1985, diventa resident-dj allo Stereo, club nel quale cerca di riproporre l'atmosfera e la magia dei party che frequentava da ragazzo, al Loft e al Paradise Garage.E' lo stesso Morales che chiede di essere resident del club Stereo, affascinato dall'incredibile sound-system del locale. Il 1989 fu un anno importante per David Morales, perchè insieme alla sua manager Judy Weinstein e a Frankie Knuckles, decide di fondare un' etichetta di produzioni discografiche : la Def- Mix. Subito dopo si unisce a loro anche il dj Satoshi Tomiie ed in seguito Hector Romero. La Def-Mix si distingue per la qualità delle sue produzioni, e David Morales diventa in pochi anni, il dj più ricercato dai grossi personaggi della musica internazionale. E' lui che ha curato i remix per Finally di Ce Ce Peniston, o per Space Cowboy di Jamiroquai e molti altri come: U2, Michael Jackson, Mariah Carey, Bjork, Pet Shop Boys, Diana Ross, Spice Girls, Aretha Franklyn. Intanto, David Morales, trova anche il tempo per pubblicare dischi a suo nome (…).

ENGLISH /// 16/8 David Morales @ Music on the Rocks Positano (Sa) /// David Morales, is a true vanguard in the world of dance music and the efforts of the Brooklyn native remains unparalleled. On 16/8 he's Dj guest at Music on the Rocks, a fantastic club in Positano (Sa), in Amalfi Coast, Italy. It's not the only incredible party @ Music. On 22/8 in the booth arrives Benny Benassi. As a working DJ, remixer, and producer for over 25 years, David Morales is a true pioneer. Some of his accomplishments are as follows: Debut album by artist David Morales & The Bad Yard Club, The Program, released 1993 on Mercury Records (Universal) featuring club and radio hit, "In de Ghetto"; 1996 Grammy Award Nominee for Producer of the Year; Mariah Carey's album, Daydream for the song, "Fantasy"; 1997 Grammy Award Nominee for Remixer of the Year; 1998 Grammy Award Winner for Remixer of the Year. Released "Needin' U" in 1998 on his own label, DMI Records, under the alias "The Face." The track licensed to Mercury Records UK soon became a #1 Dance Record and video which is still being licensed and covered around the world. Modeled for Iceberg Jeans in 2000-2001. His face appeared on buses, billboards and magazines such as L'Uomo Vogue, GQ and Vogue (U.S., British and Italian) as part of a world wide campaign. Co-owned the legendary club, Stereo, in Montreal from 2003-2008 (…).

Torna su
SalernoToday è in caricamento