Animali mitoligici al Museo Provinciale: il 26 marzo, laboratori e merenda

Bambini al Museo Provinciale, 26 marzo

Per il ciclo domeniche ad arte, Fonderie Culturali propone il 26 marzo un doppio appuntamento dedicato alla scoperta degli animali fantastici e mitologici che abitano il Museo Archeologico Provinciale di Salerno. Laboratorio in doppio orario: mattina dalle 10:00 alle 12:00 e pomeriggio dalle ore 16:30 alle 18:30

Visita tematica al Museo e laboratorio didattico: i bambini dai 5 ai 12 anni creeranno il proprio animale fantastico. Costo 5 euro a bambino comprensivo di materiali e merenda Prenotazione obbligatoria ai numeri 089231135 e 3277559783

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Paestum e Agropoli città ambasciatrici della cultura: il programma

    • Gratis
    • dal 31 marzo 2021 al 30 aprile 2022
  • "Musica di Insiemi": è tutto pronto per il progetto-rassegna delle scuole

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 21 giugno 2021
    • L'evento si svolgerà a Roccapiemonte dal 10 al 14 maggio. Tappa finale prevista a Paestum, il 21 giugno

I più visti

  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • L'oasi Alento riapre al pubblico: natura, sport e relax per le famiglie

    • 9 maggio 2021
    • Oasi Fiume Alento
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento