Eventi

Oltre la moto senza barriere: musica e solidarietà a Pontecagnano

Il Movimento Biker dell’Amicizia coordinato da Vincenzo Caso ha organizzato un incontro con diverse realtà motoristiche per augurare la buona ripresa delle attività associative. L’evento sarà l’occasione per ricordare i tanti amici che sono stati coinvolti in incidenti stradali con ripercussioni di varia natura

Il Movimento Biker dell’Amicizia coordinato da Vincenzo Caso ha organizzato un incontro con diverse realtà motoristiche per augurare la buona ripresa delle attività  associative. L’evento sarà l’occasione per ricordare i tanti amici che sono stati coinvolti in  incidenti stradali con ripercussioni di varia natura; sarà un momento esperienziale legato ad un breve dibattito sull’educazione stradale e norme di sicurezza da non sottovalutare.  

I dettagli

Lunedì 19 luglio alle ore 20, La Tana del Blasco – Live Music Pub (Aversana – Pontecagnano) ospiterà il raduno di tutti i Free Bikers che hanno già provveduto a registrarsi. Il programma prevede l’esibizione di alcuni gruppi famosi sempre vicini alle  iniziative organizzate dai moto club di Salerno e provincia. A scaldare i “motori della serata” penserà Felice D’Amico, il noto violinista intrattenitore. A seguire, il duo Francesco Rimoli & Mimmo California del progetto “Musica senza barriere”. Il momento dedicato al ricordo ed alla riflessione sarà curato da Nello Aiello del Moto Club Praia a Mare, con gli interventi di Laura Laureti, Gianfranco Angelino e Gianluca Memoli. Il lancio di alcune mongolfiere luminose sarà il momento del ricordo dei bikers che hanno percorso tanta strada sulle due ruote. I Musicastoria riprenderanno la parte musicale con canti della tradizione napoletana e meridionale, ringraziando il buon  ritorno di Francesco Granozi, in arte “FrancescONE”, a cui è dedicata tutta la serata.  Seguiranno I Romantici con musiche che hanno fatto la storia della buona musica, per poi  passare a I Napul’è per un piacevole tuffo nella tradizione partenopea; a concludere il D.J. Michele Megaro. Durante la serata sarà presentata l’iniziativa di accompagnamento dei  ragazzi al Campus Estivo curato dalla Cooperativa Sociale Fili d’Erba, per i quali sono stati  previsti zainetti con maglie e cappellini donati da quanti hanno sostenuto l’iniziativa.  Con i Free Bikers Quelli di Sempre, tra i primi a partecipare alle iniziative di solidarietà, hanno aderito fattivamente le seguenti organizzazioni: Jesus is my Lord,  Special Moto, South Paw Siano Bikers, MotoTurismo Campania, Moto Club Praia a  mare (Resp.le Educazione Stradale), Gli Amici di Assunta Bikers (Delegato Sportivo),  M2 Moto (Resp. Gruppo Velocità), Honda Magazine in Salerno, Gruppo Givova, Media  Salerno Project (Area Comunicazione).  
  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre la moto senza barriere: musica e solidarietà a Pontecagnano

SalernoToday è in caricamento