Loredana Berté e Tullio De Piscopo alla Notte Bianca di Salerno

Loredana Berté

"La luna bussò" alle porte della Notte Bianca di Salerno. Gli organizzatori le hanno spalancate alla verve artistica di Loredana Bertè che sarà in città per il gran finale di domenica 1 ottobre. Concerti ovunque: il 30 settembre si esibirà Tullio De Piscopo a Pastena, alle ore 21.30. Due ore dopo, dunque alle 23.30, toccherà a Tony Tammaro. Lo stesso giorno a Mercatello, a piazza Monsignor Grasso, si esibiranno i Santo California (21.30) e Il Giardino dei semplici (23.30). Musica, ritmo e percussioni sono il "sale" del sound di Tullio De Piscopo ma alle 20.30, in piazza Caduti Civili di Brescia, sempre di sabato, sarà possibile anche fare una passeggiata tra i tamburi degli Utungo Tabasamu. In piazza Gloriosi, a Torrione, concerto dei "2080" alle ore 21.30, dei Polix alle 22.30, Frankie One alle 23, Lacosa Mob alle 23.30 e The Citizen alle 24. Gran finale domenica 1 ottobre alle 21.30: in concerto a Piazza Portanova c'è Loredana Bertè.

Anche quest’anno la Notte Bianca si articolerà in due giornate. Sabato 30 settembre riguarderà la zona orientale della città, dove saranno 
allestiti tre palchi: a piazza Monsignor Grasso a Mercatello, piazza della Libertà a Pastena, piazza Gian Camillo Gloriosi a Torrione. Domenica, invece, la scena si sposterà al centro cittadino. Spazio anche all'animazione con artisti di strada, gruppi musicali, band e majorette. Gli eventi sono gratuiti.

Leggi>>>Il piano traffico

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Salerno, mostra collettiva internazionale “Fragilità e distacco/70 Years Ruggero Maggi”

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 28 novembre 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Al via la 6^ edizione del concorso internazionale “Reinterpretazione della tombola napoletana dal n.1 al n.90”

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2020 al 15 gennaio 2021
    • palazzo S. Agostino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento