A Praga in mostra il genio e la creatività salernitani

Il genio italiano sarà il filo conduttore della Biennale internazionale “Arte Praga 2019” che sarà ospitata, dal 17 al 25 gennaio, nei locali dell’Istituto italiano Cultura di Praga, capitale della Repubblica Ceca. Ad aprire le porte dell’esposizione sarà Giovanni Sciola, il direttore della prestigiosa istituzione a cui è affidato il compito di diffondere la lingua e la cultura italiana nel mondo. La manifestazione è organizzata dall’associazione ArtetrA Art Associates presieduta da Veronica Nicoli, con il supporto di Prince Group presieduto da Armando Principe ed in collaborazione con l’Istituto italiano di Cultura di Praga.

Il programma

Oltre 50 gli artisti che esporranno a Praga e che, per l’occasione, si faranno ambasciatori della bellezza e del genio italiano. Punto cardine del percorso espositivo sarà l’aspetto più contemporaneo dell’arte italiana, erede di una cultura che ha saputo fare da faro all’Europa, apportando elementi di genialità ed innovazione che ancora oggi suscitano meraviglia. L’esposizione sarà anche un tributo ad Alfons Mucha, l’artista ceco interprete e creatore del fascino dell’Art Nouveau. Le sue donne, dalle forme sinuose e accattivanti e dai lunghi capelli, seppero essere un potente strumento al servizio della pubblicità e colorare il grigiore delle periferie europee.  A Mucha sarà dedicato un premio, che sarà attribuito durante l’esposizione, nel corso di una serata in cui la bellezza sarà il principio ispiratore. Nel corso della premiazione, che si svolgerà il 19 gennaio, ricoprirà un ruolo di primo piano anche la musica italiana, che avrà come testimonial Massimo Baldino, componente della Band italiana “Quisisona”, che con il suo sax eseguirà i più bei  brani di musica italiana. Nove le sezioni in concorso: pittura, disegno, scultura e installazione, arte fotografica, arte ceramica, video arte e cortometraggio, performance art, arte virtuale grafica digitale. 

Artisti partecipanti 

Airin Col, Arduini Raiquen, Aulicino Antonietta, Avossa Anna, Bellani Raffaella, Bolzonella, Larissa, Borrelli Alessandro, Buonocore Sergio, Cerbone Biagio, Ciccozzi Giancarlo, Cinque Aniello, Colombo Sergio, Cordaz Rosanna, Corso Cecilia, Iazeolla Flora, Itria Giovanna, Khoswan Ahmed, Lanari Morena, Lembo Pietro, Lo Mastro Gorizio, Macaluso Fabiana, Meler Agnieszka Wioletta, Monteleone Romina, Morena Antonietta, Panebianco Daniela, Pizzorusso Vincenzo, Proto Simona, Reeves Janine, Rinauro Annie, Ruggiu Mariagrazia, Sangalli Marco, Sechi Giovanni (Enoch Entronauta), Sist Claudio, Sorrentino Domenico, Tamigi Elia, Uttieri Paolo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • "Tanti cuori, 1 capanna": al via la mostra interculturale saveriana

    • dal 7 al 22 dicembre 2019
    • Tempio di Pomona

I più visti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Concerto di beneficenza "Amadeus" a Salerno

    • Gratis
    • 14 dicembre 2019
    • SCUOLA DI MUSICA E ARTE AMADEUS
  • Un Natale da favola: Cava diventa la città dell'incanto  

    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • "Santa Maria del Rifugio" .
  • Luci d'Artista anche in provincia: taglio del nastro a Bellizzi

    • Gratis
    • dal 25 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Bivio Pratole
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento