Guardie ambientali: al via il corso del Comune di Pellezzano

"Il nostro territorio – ha spiegato il sindaco Morra – necessita di figure qualificate quali le guardie ambientali per contrastare i reati che rischiano di deturpare l’ambiente"

Inizia a dicembte il corso di formazione, dalla durata di 20 ore, per il riconoscimento della qualifica di ispettori ambientali da impiegare nel Comune di Pellezzano. A partecipare saranno 28 aspiranti guardie ambientali tra giovani e adulti. Le lezioni si svolgeranno presso la Casa Comunale, dalle ore 17.00 alle ore 21.00 nel mese di Dicembre e nei seguenti giorni:

  • martedì 10
  • mercoledì 11
  • giovedì 19
  • venerdì 20.

Diversamente sabato 21 Dicembre si terranno dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Sarà tollerato un periodo di assenza non superiore al 20% del totale delle ore del corso.

Il corso

Durante il corso saranno distribuiti sussidi didattici e dispense per facilitare l’apprendimento delle nozioni basilari. Il programma prevede l’insegnamento dei seguenti argomenti:

  • la figura ed i compiti dell’ispettore volontario ambientale;
  • la normativa in materia ambientale, in particolare il T.U.A.,
  • il sistema diraccolta differenziata comunale, le ordinanze sindacali in materia di rifiuti, la codificazione dei rifiuti;
  • gli illeciti amministrativi in materia ambientale;
  • il procedimento sanzionatorio amministrativo

Il commento

"Il nostro territorio – ha spiegato il sindaco Francesco Morra – necessita di figure qualificate quali le guardie ambientali per contrastare i reati che rischiano di deturpare l’ambiente al fine di arrestare le azioni illecite che vengono compiute da soggetti che agiscono in maniera indiscriminata senza alcun rispetto nei confronti del territorio e dei cittadini che vi risiedono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allarme Covid nelle scuole, il gruppo “Genitori Salerno SÌ DAD” scrive a Draghi

  • Angri, un'importante realtà per il "Cambridge Preparation Center"

  • McDonald's investe sui giovani dipendenti: la storia di Alessio, giovane architetto salernitano

  • Conversione energetica: arriva una nuova scoperta firmata Unisa

  • “Trovare lavoro ai tempi del Covid-19”: tutto pronto per i tre seminari per laureandi e laureati

  • Quali esigenze e quale futuro per la Mobilità da e verso Unisa: un questionario

Torna su
SalernoToday è in caricamento