Ginnastica Salerno promossa alla final six maschile

Al Palavesuvio premiati Andrea Quarto e Antonio Bosso, presente il sindaco Luigi de Magistris

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Come già nel 2020 nell’ “Autunno Napoletano della Ginnastica”, anche quest’anno è stato il PalaVesuvio a decidere le sorti dei Campionati Nazionali dei grandi attrezzi della Federazione Ginnastica d’Italia. La gara, inserita nella “Primavera Napoletana della Ginnastica, si è svolta nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19, con l’impeccabile organizzazione a cura della società Ginnastica Campania 2000 presieduta da Aldo Castaldo che si è avvalso della collaborazione di Marco Castaldo e Valentina Gaverio ed il supporto di Stefano Laudadio, Massimiliano Villapiano, Salvatore Galasso, Francesco Scialla e Gianni Castaldo. Progetto, anche questo, frutto dalla sinergia tra la Federazione Ginnastica d’Italia ed il Comune di Napoli che ha visto delegati ai grandi eventi nazionali della Ginnastica, da una parte, il Vicepresidente federale Rosario Pitton e, dall’altra, l’Assessore allo Sport Ciro Borriello. Dopo la conquista dello scudetto tricolore di Serie B, da parte del sodalizio napoletano organizzatore delle gare nell’impianto di Ponticelli, hanno fatto seguito altri buoni risultati per la Campania, certificati dal Segretario di Gara Vincenzo Tais. Sesto posto nella regular season, utile per l’ammissione alla Final Six Serie A1 maschile, della Ginnastica Salerno presieduta da Juliana Sulce, con Tommaso De Vecchis, Salvatore Maresca, Gianmarco Di Cerbo, Christian Atte e Carlo Salsedo. Conferma in Serie A1 2022 per le compagne di Club grazie all’ottavo posto rosa con Emily Armi, Giulia Paglia, Giulia Pizza e Sirena Maia Llacer. La kermesse è stata impreziosita dalla presenza del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, intervenuto con l’Assessore allo Sport Ciro Borriello e con la Dirigente Grandi Impianti Gerarda Vaccaro. Le tre autorità cittadine si sono associate alle autorità federali nelle premiazioni dei vincitori. Per il Comitato Regionale Campania sono intervenuti i Consiglieri, Salvatore Affinito, Barbara Zagarella, Antonio Magliano, Vincenzo Porcelli, Isabella De Luca. Riconoscimenti, infine, assegnati al Campione Italiano senior di Parkour Antonio Bosso e ad Andrea Maria Quarto. Per quest’ultimo una menzione speciale: Ex ginnasta di buon livello della Gymnasium Casagiove diretta da Carlo Senatore, medaglia di bronzo ai campionati nazionali del 2005 nella specialità del volteggio, ex Ufficiale di Marina ferito in una missione Interforze nel 2019 in Iraq, attualmente è un Atleta Paralimpico nazionale di Sollevamento Pesi, specialità Powerlifting. “Anche questa è la forza dello Sport” ha sottolineato Rosario Pitton.

Torna su
SalernoToday è in caricamento