Comune di Eboli, Adelizzi incontra il Commissario prefettizio De Iesu

Vari temi discussi: dalle ultime vicende politiche fino ai trasporti e alla didattica in presenza nelle scuole, passando per la questione sicurezza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Questa mattina, presso il Municipio di Eboli, si è tenuto l’incontro istituzionale tra Cosimo Adelizzi, deputato del Movimento Cinque Stelle, e il Commissario Prefettizio dell’Ente Antonio De Iesu. L’incontro è durato circa un’ora e sono stati molti ed attuali i punti trattati. "De Iesu mi ha accolto nella Casa Comunale con grande cordialità - racconta Adelizzi -. Era doveroso portare il mio benvenuto ad Eboli a una figura istituzionale così importante in questa fase così delicata. Mi ha palesato più volte la voglia di comprendere, attraverso l’ascolto di tutte le parti, quali siano le criticità della città per lavorare ad esse, così da restituire ai cittadini, prima delle prossime elezioni amministrative, una situazione di trasparenza, legalità e soprattutto di serenità. Nei giorni scorsi ho letto molto di lui su varie testate giornalistiche, che hanno ben evidenziato il suo eccellente curriculum e le sue esperienze in oltre quarant’anni di onorato servizio allo Stato. Bene, oggi dopo il nostro incontro, posso affermare che è una persona estremamente competente, misurata e umana". Durante il colloquio si sono discussi tanti temi importanti ed estremamente attuali: dalle ultime vicende politiche fino ai trasporti e alla didattica in presenza nelle scuole, passando per la questione sicurezza, che va potenziata con il ripristino immediato delle videocamere di sorveglianza e con una particolare attenzione alla situazione vissuta nelle periferie. Tema al centro della conversazione anche la risoluzione della problematica dell’impianto di compostaggio, che con emissioni odorigene continua a creare disagi sia ai cittadini di Eboli sia a quelli di Battipaglia, a seconda dell’orientamento del vento."De Iesu si è mostrato attento e pronto per affrontare le tante problematiche di cui si è discusso, a partire da quelle relative alla sicurezza cittadina - attraverso il ripristino della rete di videocamere di sorveglianza - e fino all’annosa problematica del sito di compostaggio, per cui da quasi un anno giacciono circa 2 milioni di euro di fondi stanziati dalla Regione - spiega ancora Adelizzi -. Si è trattato, dunque, di un incontro molto proficuo, in cui da entrambe le parti sono state poste delle domande precise alle quali sono seguite delle risposte altrettanto puntuali. De Iesu, senza promettere miracoli, ha assicurato che sta studiando e verificando tutto ciò che è necessario affinché queste problematiche vengano risolte presto, ordinariamente e secondo legge. Si sta già facendo un assiduo lavoro per arrivare nel più breve tempo possibile alla gara per l’affidamento dei lavori di adeguamento del sito di compostaggio, e già il prossimo lunedì ci sarà un focus specifico sul tema della videosorveglianza. Ripongo in lui grandi speranze: gli auguro di trovare la forza e le risorse per rimettere in piedi questa città e di riuscire a ripristinare  i principi democratici, mettendo tutto al proprio posto secondo un ordine giusto. Questo è estremamente necessario e urgente e va fatto prima del ritorno alle urne. Da parte mia gli ho garantito, per quanto di competenza, il massimo impegno e la piena disponibilità alla collaborazione istituzionale" conclude il parlamentare.

Torna su
SalernoToday è in caricamento