Conferenza stampa dell'assessore provinciale Antonio Iannone

Dichiarazioni dell'assessore provinciale allo sport e alle politiche giovanili

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si è tenuta questa mattina, presso il Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, la conferenza stampa dell’assessore alle Politiche giovanili, Sport, Informagiovani, Formazione professionale, Diritto allo studio, Formazione scolastica, Antonio Iannone, che ha illustrato il report sull’attività amministrativa dei settori di propria competenza, relativamente ai primi due anni di amministrazione, con particolare riferimento al periodo luglio 2010/ giugno 2011. Hanno partecipato, inoltre, i dirigenti di settore, Ciro Castaldo, Alfonso Ferraioli e Alfonso Longobardi. “L’Amministrazione Cirielli- ha sottolineato Iannone- ha ereditato dalle precedenti gestioni 25 milioni di euro di debiti fuori bilancio, che ci hanno condotto ad una politica di risanamento con una svolta di rigore attraverso due assi fondamentali quali: trasparenza e potenziamento dell’informatizzazione. La provincia di Salerno è un territorio “giovane”, visto che il 35% della popolazione corrisponde ad una fascia compresa tra i 18 ed i 35 anni. Un dato che ci ha spronato ad avere una forma di attenzione particolare per le politiche giovanili, con progetti che fungono da stimolo per il conseguimento di risultati di merito e di eccellenza. Nel settore del diritto allo studio molto è stato fatto con il bando per la concessione di contributi per il trasporto scolastico a favore degli studenti diversamente abili delle scuole secondarie superiori. Anche nello Sport, si sono attivate progettualità importanti con un protocollo d’intesa tra CONI, ICS e Provincia per il Credito sportivo con previsione di risorse fino a 45 mila euro, oltre all’attivazione di un Piano Provinciale per l’Edilizia sportiva”. In allegato le tre schede relative alle attività svolte dall’assessorato e quella relativa alla campagna di sensibilizzazione contro le dipendenze.

Torna su
SalernoToday è in caricamento