social

Festa grande ad Agropoli: 100 candeline per "Natino", il re del gelato

Nel 1937 ideò un carretto a mano per la vendita in strada del Gelato al limone: la storia

Foto Fb

Festa grande, ad Agropoli, per i 100 anni di Nunziatino Liguori, detto Natino, maestro gelatiere del Bar Anna. Nato il 10 gennaio del 1920, iniziò a lavorare giovanissimo, compiendo svariati mestieri. Quindicenne fu attratto dai gelati prodotti dal Bar Italia. L'Ice Cream portato dall'America ad Agropoli nel 1901, dal titolare del Bar Italia, fu poi perfezionato dal figlio Raffaele, che frequentò una rinomata gelateria di Salerno. E proprio alla scuola di Raffaele, Natino apprese le ricette e i segreti per realizzare un ottimo gelato. Nel 1937 ideò un carretto a mano per la vendita in strada del Gelato al limone.

La storia

Dopo la seconda Guerra Mondiale, Natino realizzò un carreto-triclico per i gelati, con il quale percorreva in estate, le polverose strade che da Agropoli conducevano alle spiagge di Paestum e viceversa. Gli affari andavano bene, per cui si concesse una Lambretta modificata a carretto per gelati ed il 21 giugno 1957, Natino coronò il suo sogno aprendo in Piazza Veneto il “Bar Anna”. Gioia e sorrisi, dunque, per il personaggio storico del commercio agropolese.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa grande ad Agropoli: 100 candeline per "Natino", il re del gelato

SalernoToday è in caricamento