Martedì, 21 Settembre 2021
social Ascea

Velia, si torna a scavare sull’Acropoli

Si ritorna a scavare sull'Acropoli di Elea-Velia con un programma di indagini vario e impegnativo, composto di numerosi sondaggi

Si ritorna a scavare sull'Acropoli di Elea-Velia con un programma di indagini vario e impegantivo, composto di numerosi sondaggi.

I dettagli

Dal primo di questi, tra il teatro, il quartiere abitativo più antico della città e l'altura del Santuario di Poseidone, laddove il promontorio della città cede ad un dolce passaggio, da questo luogo, mai interessato da indagini documentate, gli scavi conducono la nostra attenzione all'antica superficie della città, quella di qualche millennio fa, quella solcata da altri uomini che con altra lingua, conoscenza, intenzione e memoria curavano, quella superficie sommersa che riportiamo alla luce con rispetto e curiosità, la vediamo modellata con fosse circolari, ravvicinate, poco profonde, scavate nel duro banco di arenaria. Simili a diverse altre che, ritrovate altrove nei decenni passati, probabilmente non hanno mai ricevuto una esauriente spiegazione.

"Si scava per questo - si legge in una nota - per condurre noi stessi in un altro tempo e tentare di capirne il funzionamento. A che servono queste fosse? Raccolta d'acqua, conservazione di derrate, smaltimento di rifiuti, manifattura?Lo scavo può essere visitato tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16.30, con la possibilità di parlare con gli addetti ai lavori e scoprire il dietro le quinte di uno scavo archeologico"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velia, si torna a scavare sull’Acropoli

SalernoToday è in caricamento