rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
social

Da domani in tour Garofalo, il cantante e chitarrista blues in texas e mississippi per il culture music exchange

Il cantante e chitarrista rock-blues&folk in tour in Texas e Mississippi.Dal 2 al 22 aprile in USA il "The Journey Begins tour" per il Culture Music Exchange.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Una nuova esperienza live per il cantante e chitarrista blues Aristide Garofalo che con la sua band sarà in tour in Texas e Mississippi per ben 18 appuntamenti. Nella patria del blues è un cilentano a rappresentare l'Italia con il suo “The Journey Begins tour” che vedrà l'artista campano impegnato in varie città del sud degli States. Patrocinato dall'Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e dall’associazione turistica Cilentomania, il tour ha il sostegno artistico dell'associazione Statale 18 con il coinvolgimento tecnico della Goldmine Records e dell'AgatePickGuitars di Marco Bianco. La prima tappe del tour di Aristide Garofalo sarà il 2 di aprile a Dallas e il ciclo di concerti si chiuderà il 22 aprile nuovamente nella famosa città texana. Texas, Mississipi, ma anche puntate in Arkansas e Tennessee, sono gli stati che ospiteranno le date del compositore cilentano e della sua band formata da Luigi Sarnicola al piano&hammond, Gianluca Perazzo alla batteria, Luigi Errico al basso, Mauro Cianciulli all'armonica, Lillo De Marco alla chitarra e Maurizio Sarnicola alla fonia. Un grande occasione per Aristide Garofalo che da giovane ha studiato chitarra blues arricchendo il suo bagaglio musicale ispirato da icone come Robert Johnson, Skip James, Charlie Patton, Stevie Ray Vaughan, Eric Clapton, Buddy Guy, T-Bone Walker e B.B. King. Ecco le tappe: 02 aprile Yogy’s, Dallas 04 aprile Welcome Blues Jam, Dallas 05 aprile Lola’s, Fort Worth 06 aprile Hight And Tight, Dallas 08 aprile The Avenue Bar & Grill, Dallas 09 aprile The Free Man On Commerce, Dallas 10 Yogy's sport Dallas 11 aprile Yogy’s, Dallas 12 aprile Shack Up Inn, Clarksdale 13 aprile Ground Zero, Clarksdale 14 aprile Pickin On The Square, Corinth 15 aprile Blue Canoe Tupelo, Clarksdale 16 aprile River Botton Dallas 17 aprile Stockyard, Fort Worth 18 aprile Balcony Club, Dallas 20 aprile Amplyfier (Gas Monkey) Dallas 21 aprile Vin Hotel Dallas 22 aprile Yogy’s, Dallas Tra gli appuntamenti spiccano le esibizioni al club High and Tight di Dallas, alla Court House di Corinth, allo Shack up inn di Clarksdale, al Yogi's Club, al Blue Canoe a Tupelo ovvero la città natale di Elvis Presley, al Ground Zero dell'attore Morgan Freeman della città di Clarksdale in Mississipi, club storico sito tra la Hgw61 e la Hgw49, nell'incrocio più famoso nella storia del blues dove la leggenda narra che proprio in questo tratto di strada Robert Johnson vendette l'anima al diavolo in cambio del suo talento. Il “The Journey Begins tour” è parte del progetto Culture Music Exchange di Mauro Cianciulli (road manager ed armonicista della band di Garofalo) realizzato in collaborazione con Milton Sandy, consolidato tour-manager in Mississippi. Con l'inizio di questa tournée parte anche il gemellaggio tra operatori musicali del Sud Italia e del Sud degli Stati Uniti e la partnership avrà un secondo step in estate quando alcune band americane, nel segno di un interscambio culturale alla riscoperta di culture e territori; avranno modo di suonare in Cilento. Lo scambio culturale è alla base del rapporto tra Usa e Italia ed ha come filo conduttore la musica “blues”. L'iniziativa è promossa dalla fondazione americana ISA BH, con sede a Dallas che opera da anni con l’obiettivo di preservare la tradizione blues e diffonderla nel mondo; che ha trovato in Statale18, che invece opera in Cilento nel settore della produzione e organizzazioni di eventi, il partner giusto. Ad agosto artisti statunitensi saranno ospiti nel programma della seconda edizione del “Cilento Music Festival” che si svolgerà tra luglio a settembre in vari comuni cilentani. Il festival, che ha la direzione artistica di Lillo De Marco, si candida a diventare punto di riferimento nazionale per le attività musicali in Cilento grazie anche al supporto del Ministero della Cultura. E' attraverso la musica dal vivo che si vuole promuovere la culturale sociale ed economica del territorio afferente il Parco Nazionale del Cilento in un’ottica di politiche di pianificazione turistica integrata che darà luogo ad un calendario di eventi in rete per un articolato percorso di valorizzazione dei beni culturali e dei borghi rurali costituito da un cartellone di “eventi diffusi". << Devo ringraziare Mauro Cianciulli – dichiara Aristide Garofalo - che con il suo intenso lavoro negli USA è riuscito a mettere insieme un tour così importante. E' soprattutto un musicista incredibile stimato non solo in Italia ma anche negli Usa e più precisamente in Texas dove vive e collabora con i migliori esponenti del blues e del country. E' un onore averlo al mio fianco! Con lui e la mia band suoneremo brani inediti, classici delta, british blues, country e classici della tradizione. Ho sempre cercato di dare un'impronta molto personale ad ogni brano rispettando si la genesi dello stilema ma caratterizzando sempre il tutto con degli arrangiamenti personali frutto delle mie ricerche e della voglia di contaminare. Utilizzo la grammatica del blues per esprimermi - conclude Garofalo - perché in quel linguaggio ritrovo me stesso e perché credo sia uno stile scarno quasi elementare dove per arricchirlo non puoi che tirare fuori l'anima >>. Facebook: www.facebook.com/aristide.garofalo Instagram: www.instagram.com/aristidegarofalo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da domani in tour Garofalo, il cantante e chitarrista blues in texas e mississippi per il culture music exchange

SalernoToday è in caricamento