rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
social

Masterchef Italia, prova in esterna alla Reggia di Monza: c'è anche un salernitano

A giudicarli 31 persone che hanno fatto dell'arte della pasticceria il motivo della propria vita: i Mastri Pasticceri Italiani e i Maestri Fornai dell'associazione Fornai di Milano

Domani, in prima serata su Sky e in streaming su NOW, i cuochi amatoriali che compongono la Masterclass di quest'anno di Masterchef Italia si approprieranno dei fornelli del cooking show. Ci sarà anche un rappresentante della provincia di Salerno

I partecipanti

I partecipanti sono Andrea, 41enne maitre tra Novara e Milano; da Brighton i due fidanzati - in gara insieme ma separatamente - Andrealetizia (25 anni, disoccupata, Roma) e Nicky Brian (28 anni designer, origini dello Sri Lanka e nato a Roma); Anna, 30enne farmacista e nutrizionista della provincia di Ferrara; Bruno, 64enne agente di commercio di Parma; Carmine, 18enne studente del Liceo Scientifico della provincia di Salerno; Christian, 20 anni, studente di Ingegneria Chimica del torinese; Dalia, manager 30enne di Torino; Elena, casalinga 54enne da Ravenna; Federico, deejay 30enne da Milano; Gabriele (detto Polone), 34enne addetto alla sicurezza di Anzio (Roma); Giulia, modella di 29 anni di Bologna; Lia, bancaria 30 anni del veronese; Mery, 26 anni personal trainer romana; Mime, 47 anni, guida turistica e interprete a meta' tra Giappone e Firenze; Nicholas, 21enne studente di radiologia di Arezzo; Pietro, libero professionista palermitano di 42 anni; l'imprenditrice alberghiera Rita, 51 anni, di Catania; Tina, commessa di un supermercato 39enne, nata a Napoli e ora a Piacenza; e Tracy, 31 anni, nata in Nigeria e ora nel veronese, cameriera di sala. 

Il programma

Per i 20 aspiranti chef sarà un inizio davvero favoloso: davanti a loro troveranno delle Mystery Box "trasformate" per l'occasione in case delle favole, ricoperte di marshmallow e di biscotti colorati. Sotto le box, niente dolci ma cibi che ricordano le storie fantastiche più amate: crostini di pane che somigliano alle briciole di "Pollicino", i funghi di "Alice nel paese delle meraviglie", i fagioli di Jack dal racconto "Jack e il fagiolo magico", le triglie che il Gatto e la Volpe mangiano a spese di Pinocchio, la zucca di Cenerentola, i raperonzoli, il fegato di cinghiale legato alla favola di Biancaneve, oltre a piselli, selvaggina e dei maccheroncini. L'obiettivo è creare un piatto davvero favoloso, che serva a dare lo sprint giusto per la favola che i 20 vogliono vivere a Masterchef Italia. A portare tutti nel mondo più fatato ci penseranno i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli. A seguire - negli episodi di giovedì 30 dicembre alle 21.15 su Sky Uno, sempre disponibili on demand, gli aspiranti Chef svolgeranno la prima prova in esterna, ma la favola diventerà presto, per loro, un incubo: potranno cucinare infatti nello splendido cortile della Reggia di Monza, alla Villa Reale, ma dovranno realizzare - per la prima volta nel corso di una prova in esterna - un servizio interamente dedicato alla pasticceria, da sempre temutissima nel corso della gara. A giudicarli 31 persone che hanno fatto dell'arte della pasticceria il motivo della propria vita: i Mastri Pasticceri Italiani e i Maestri Fornai dell'associazione Fornai di Milano, per una sfida basata sulle due anime della pasticceria: dolci al forno e dolci al cucchiaio. Chi non riuscirà a reggere la pressione di questo primo round, dovrà indossare il grembiule nero del Pressure Test che stabilirà chi abbandonerà la cucina di MasterChef Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masterchef Italia, prova in esterna alla Reggia di Monza: c'è anche un salernitano

SalernoToday è in caricamento