Sport Zona Porto

Royal Salerno, si avvicina lo scontro diretto con l'Olimpia Volare

Il team del patron D’Andrea a Benevento dovrà difendere il secondo posto in classifica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La Royal Salerno Volley sta rifinendo la preparazione in vista del big match della 12esima giornata del Campionato di Serie C femminile. La squadra cara al presidente Pino D'Andrea, reduce da due successi convincenti tra le mura amiche con Aversa ed Indomita, sarà impegnata in trasferta in uno scontro ad alta quota. Il sestetto di mister Veglia, infatti, sabato 21 gennaio alle ore 18 sarà di scena a Benevento, in casa di quell'Olimpia Volare a cui proprio sabato scorso le diavolette rosa hanno sottratto il secondo posto in classifica.

Prima dell'ultimo turno, infatti, le due squadre erano appaiate in classifica a quota 22 punti: ma mentre la Royal ha conquistato 3 punti infliggendo un netto 3-1 all'Indomita, le beneventane hanno faticato più del previsto ad aver ragione del Maestroict Stabiae ed il 2-3 conquistato a Castellammare è valso all'Olimpia solo 2 punti. In settimana l'influenza ha creato qualche problemino a mister Veglia, visto che alcune atlete (in particolare Valentina Fusco e Lorena Serban) hanno dovuto fare i conti con i mali di stagione, ma il tecnico delle salernitane spera di avere a disposizione tutte le atlete della rosa per presentare la miglior formazione possibile in terra sannita.

«Quello di sabato - ha affermato alla vigilia Pino D'Andrea, presidente della Royal -, è un esame di maturità importante. Abbiamo vinto le prime due gare disputate nel 2012 e vogliamo tenere aperta la striscia vincente il più a lungo possibile. La squadra sembra aver trovato il giusto modo di interpretare le partite e dobbiamo continuare così anche se la gara di Benevento non sarà facile».

«Sappiamo di dover affrontare un avversario di spessore - ha dichiarato Marika Di Prisco, una delle diavolette rosa più in forma - ma nelle ultime gare abbiamo giocato una bella pallavolo. Siamo state molto precise in attacco, attente in difesa, efficaci a muro ed in battuta. E' chiaro che in casa loro ci terranno ad ottenere un successo, ma noi vogliamo confermare di essere la principale antagonista di Pozzuoli».


Con 25 punti, in effetti, la Royal Salerno è la prima inseguitrice della capolista Pozzuoli (che di punti ne ha 31 e sabato sarà impegnata in trasferta nel derby in casa della Partenope Napoli).
 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Royal Salerno, si avvicina lo scontro diretto con l'Olimpia Volare

SalernoToday è in caricamento