Sport

Salerno rugby seniores - Amatori Napoli 16-11

Vittoria dei salernitani contro la compagine partenopea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Primo match della fase a gironi della Coppa Campania, l'ultimo dell'intera stagione tra le mura amiche del "Vestuti", per la formazione seniores del Salerno Rugby che, contro un ottimo Amatori Napoli, riesce a vincere per 16 a 11: per la compagine rossoblù decisivi i calci piazzati di Indennimeo e la meta di Lombardi. La squadra salernitana ora coabita in prima posizione con il Nuceria, vittorioso nella sfida interna con la Partenope Pomigliano, altra diretta concorrente per la finale del 3 giugno.

Ai ragazzi di mister Indennimeo va il merito di non aver mai mollato, pur trovandosi sotto di 5 punti al termine del primo tempo, tenendo sempre alto il ritmo e ribaltando di fatto il punteggio contro una delle formazioni più in forma dell'intero campionato appena terminato. Da evidenziare la buona prestazione di Salzano, giovane proveniente dall'Under 20 che ha però già disputato diversi match con la squadra seniores, entrato già a partita in corso.

Il match si fa subito duro, sin dai primi secondi di gioco: entrambe le squadre non indietreggiano, cercano l'impatto fisico diretto e non lasciano passare, creando un gioco assai dinamico e mai noioso. A passare in vantaggio per primi sono gli ospiti, con un calcio piazzato: 0 a 3 il parziale dopo 15 minuti di gioco. Passano poco più di 10 minuti ed i partenopei segnano di nuovo: questa volta bottino grosso, meta, grazie ad una ripartenza veloce sulla linea dei 5 metri che coglie impreparata la difesa salernitana. Parziale di 0 a 8 , ma pochi minuti dopo è Indennimeo, con un piazzato, ad accorciare le distanze: 3 a 8. Risultato destinato a cambiare nuovamente, con un altro piazzato degli ospiti e con la seconda segnatura del primo tempo di Indennimeo: si va al riposo sul punteggio di 6 a 11 per i partenopei, quest'oggi in maglia blu, ma con Finamore e compagni risultati in gran crescita al punto di sfiorare la meta in almeno 2 circostanze.

Nel secondo tempo è solo Salerno: attacchi decisi e rapidi lasciano poche speranze alla difesa dell'Amatori Napoli, costretta ad indietreggiare ma senza commettere fallo. Fino al minuto 65, quando proprio Finamore riesce ad aprire un ottimo pallone per Ferrigno, che a sua volta scarica su Lombardi, lasciato solo dinanzi all'area di meta. Indennimeo trasforma, ed il Salerno passa in vantaggio: 13 a 11.

Pochi minuti dopo un altro calcio di punizione viene concretizzato sempre da Indennimeo, risultato in gran forma quest'oggi: 16 a 11 il risultato, che non cambia neanche dopo gli ultimi attacchi della compagine ospite.
Al termine del match assai soddisfatto l'allenatore-giocatore Luciano Indennimeo: "I miei ragazzi hanno dato tutto dal primo all'ultimo minuto, risultando assai lucidi e concentrati verso un unico obiettivo: vincere ribaltando quelli che, sulla carta, erano i pronostici. Siamo riusciti a dare continuità al lavoro portato avanti finora, contro un'ottima squadra capace di esprimere un buon rugby sia in casa che in trasferta, soprattutto grazie ad un organizzatissimo gioco di mischia".

Formazione.
Salerno Rugby: Cicalese (50' Salzano), Lombardi, Amoroso, Celano (60' Stanzione), Menicucci, Di Matteo, Finamore (capitano), Ferrigno; D'Elia (70' Giordano), Indennimeo; Pastore, Cozzo, Zizza, Cafasso, Lambiase (65' Falivene).
A disposizione: Rossomando, Caliendo, Cigolari.
Allenatore: Luciano Indennimeo.

Risultato finale:
Salerno Rugby 16 - 11 Alcott Amatori Napoli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno rugby seniores - Amatori Napoli 16-11

SalernoToday è in caricamento