Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Covid, De Luca al Festival di Giffoni: "I giovani siano responsabili, no agli assembramenti"

Il governatore De Luca interviene anche sui vaccini: "Chi dice no alle mascherine e alle vaccinazioni condanna a morte l'economia e ritarda il tempo con il quale possiamo tornare a vivere da persone normali"

"Dobbiamo tornare ad una vita normale, ad una economia pienamente rilanciata. Chi dice no alle mascherine e alle vaccinazioni condanna a morte l'economia e ritarda il tempo con il quale possiamo tornare a vivere da persone normali". A dirlo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, a margine della inaugurazione di #Giffoni50Plus, in programma a Giffoni Valle Piana fino al 31 luglio. 

L’appello ai partecipanti

Il governatore si è poi rivolto ai giovani presenti e agli organizzatori: “Oggi è una giornata importante. Arriva dall'Italia un grande messaggio di speranza, di fiducia per il futuro". "Questo evento - ha aggiunto De Luca - si celebra in un momento estremamente delicato e quindi va vissuto con grande senso di responsabilità, evitando assembramenti e rispettando le regole. Ma è un momento importante nel quale richiamiamo le giovani generazioni ad un concetto di responsabilità che non può essere mai scollegato rispetto ad un concetto di libertà, in relazione al Covid ma soprattutto in relazione alla vita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, De Luca al Festival di Giffoni: "I giovani siano responsabili, no agli assembramenti"

SalernoToday è in caricamento