menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini, il Codacons denuncia De Luca per abuso di atti d'ufficio

Il presidente Rienzi: "La vaccinazione di massa sulle isole minori equivale a non rispettare il piano vaccinale, e a sottrarre dosi di vaccino ad anziani e altri soggetti aventi diritto per utilizzarle a scopo turistico"

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca dovrà rispondere del reato di abuso di atti d’ufficio. Il Codacons presenterà infatti domani un esposto alla Procura della Repubblica di Napoli dopo le "gravi affermazioni odierne di De Luca, che in modo totalmente autoritario ha annunciato di non volersi attenere alle indicazioni dello Stato e di destinare i vaccini alle isole della regione per farle diventare “Covid-free”.

Il commento 

"Si tratta di un abuso inaccettabile, una violazione delle disposizioni vigenti che realizza un vero e proprio illecito – afferma il presidente Carlo Rienzi – La vaccinazione di massa sulle isole minori equivale a non rispettare il piano vaccinale, e a sottrarre dosi di vaccino ad anziani e altri soggetti aventi diritto per utilizzarle a scopo turistico". "Una decisione gravissima che potrebbe avere ripercussioni sul fronte della salute pubblica e alimentare contagi e decessi in Campania, e di cui De Luca dovrà rispondere dinanzi la magistratura" conclude il Codacons.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento