Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Sanitari non vaccinati: circa un centinaio anche al Ruggi, De Luca sollecita le sospensioni

Il Governatore: "Pur esprimendo il massimo di rispetto per chi ha comunque posizioni di incertezza e preoccupazione, è ora di dire basta: serve diventare persone serie e mature"

Circa un centinaio di non vaccinati nell'Asl e al Ruggi: non è breve l'elenco del personale sanitario che non si è sottoposto alla somministrazione del vaccino anti-Covid.

Il commento

"Un sanitario che non si vaccina deve essere sospeso e allontanato dal servizio, senza perdere un minuto di tempo - ha detto ieri il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, durante una iniziativa promossa dall'Ance a Napoli - Pur esprimendo il massimo di rispetto per chi ha comunque posizioni di incertezza e preoccupazione, è ora di dire basta: serve  diventare persone serie e mature. Devono finire tutte queste imbecillità che hanno fatto circolare per mesi nel nostro Paese, con le quali abbiamo confuso la libertà con il potere di fare quello che ti passa per la testa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanitari non vaccinati: circa un centinaio anche al Ruggi, De Luca sollecita le sospensioni

SalernoToday è in caricamento