menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox ad Agropoli, accolti 19 ricorsi contro le multe

Il presidente Russo (Noi Consumatori) annuncia: "La Prefettura di Salerno ha messo nero su bianco l’irregolarità delle contravvenzioni elevate per assenza di autorizzazione"

“La Polizia Municipale, tramite posta elettronica certificata, per ordine della Prefettura di Salerno, ci ha notificato le prime ordinanze di accoglimento avverso l’illegale autovelox di Agropoli (naturalmente a tutt’oggi spento)”. Lo annuncia, sul suo profilo Facebook,  l’avvocato Giuseppe Russo, prrresssidente dell’associazione Noi Consumatori. In particolare sono stati notificati 19 accoglimenti: 4 per vizi di forma e i restanti con ordinanze motivate dall’assenza di autorizzazione da parte del Comune.

La contesta con il Comune

Russo entra nel merito della vicenda. Si tratta – spiega di “accoglimenti con ordinanze motivate nel merito in cui è stato scritto che il Comune era privo di autorizzazione Anas circa l’utilizzo dell’apparecchiatura”. Per l’associazione Noi Consumatori, dunque, è una “vittoria inconfutabile” in quanto la Prefettura “ha messo nero su bianco l’irregolarità delle contravvenzioni elevate per assenza di autorizzazione”. Infine Russo rilancia: “Sicuramente nei prossimi giorni e nelle prossime settimane ci saranno, mano a mano, notificate tutte le Ordinanze di accoglimento e, ovviamente, tenuto conto che a notificarle deve essere la Polizia Municipale Agropolese vigileremo affinché tali notifiche siano adempiute celermente e correttamente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento