Traffico di auto rubate a Nocera Inferiore: in 4 nei guai

Gli indagati, tra cui anche un avvocato, avrebbero messo in piedi un'organizzazione che smontava auto rubate per rivenderne i pezzi illecitamente

Traffico di auto rubate nell'Agro: i carabinieri di Nocera Inferiore hanno eseguito 4 misure cautelari emesse dal Gip Giovanni Pipola, imponendo il divieto di dimora in provincia di Salerno agli indagati. Hanno portato i frutti sperati, dunque, le indagini dei militari coordinate dal sostituto procuratore Angelo Rubano, a seguito della denuncia di una società di autonoleggio di un furto di una Range Rover Velar che fu ritrovata in un'officina meccanica di Nocera Inferiore completamente smontata e nascosta.

 

La scoperta

All'interno dello stabilimento, ben nascosto da un carro attrezzi, fu scoperto il telaio privo di targa del mezzo e alcune parti di motore e carrozzeria, il tutto per un valore di 70mila euro. Nella stessa officina, è stato individuato un altro mezzo con il numero di telaio abraso, contraffatto e sostituito. Gli indagati, tra cui anche un avvocato, avrebbero messo in piedi un'organizzazione che smontava auto rubate per rivenderne i pezzi illecitamente. In 4 nei guai.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Centro commerciale La Fabbrica: lavoratori pronti allo sciopero

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

  • Caso sospetto di Coronavirus a Battipaglia: esito negativo, allarme cessato

Torna su
SalernoToday è in caricamento