Gara "viziata" per lavori su strada a Baronissi: funzionario del Comune rischia il processo

Coinvolto anche un imprenditore, titolare della ditta che si aggiudicò i lavori, insieme al responsabile dell'ufficio gare del Comune. Le accuse sono di abuso d'ufficio, truffa e falso ideologico in atto pubblico

La gara per la messa in sicurezza della strada provinciale S. Andrea a Baronissi è al centro di una richiesta di rinvio a giudizio della Procura di Nocera Inferiore. Sono in due a rischiare il processo: il responsabile dell'ufficio gare del Comune ed un imprenditore. Le accuse sono di abuso d'ufficio, truffa e falso ideologico in atto pubblico

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'indagine

Secondo quanto raccolto dai carabinieri di Baronissi, i due avrebbero "confezionato" una gara d'urgenza, con il funzionario che avrebbe affidato l'appalto per i lavori ad una ditta, che a sua volta avrebbe presentato la documentazione inerente alla propria regolarità contributiva contenente informazioni false. Inoltre, un anno dopo, vi sarebbero state delle difformità nei lavori - lo spessore complessivo - accertato come da 7 centimetri, quando invece erano 4. Questo avrebbe provocato un danno economico all'ente, di circa 20.000 euro. Entrambi compariranno dinanzi al gip, che dovrà decidere se mandare o meno a processo i due. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento