menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Cilento blu”: dieci perle della Costa insieme per rilanciare il turismo

Domani, mercoledì 23 aprile alle ore 16 a Castellabate nella sala “Mons. Alfonso Maria Farina”, dunque, riflettori puntati su tale realtà

Rilanciare e riqualificare l’offerta turistica, consentendo alle imprese del territorio di beneficiare di agevolazioni in materia amministrativa, finanziaria, per la ricerca e lo sviluppo. Questo lo scopo del distretto turistico “Cilento blu” che raggruppa i Comuni di Capaccio-Paestum, Agropoli, Castellabate, Montecorice, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola e Camerota.

Domani, mercoledì 23 aprile alle ore 16 a Castellabate nella sala “Mons. Alfonso Maria Farina”, dunque, riflettori puntati su tale realtà, alla presenza di Costabile Spinelli, sindaco del Comune di Castellabate, Carlo Montone, consigliere delegato al Turismo del Comune di Castellabate, Felice Russillo, consulente tecnico dei Distretti turistici, Mimmo Iannazzone, presidente dell’Associazione Costiera Cilentana. Modera Enrico Nicoletta, responsabile dell’Ufficio di promozione turistica e culturale del Comune di Castellabate.

"E' un’occasione informativa rivolta in particolare agli operatori del settore – spiega il delegato al Turismo Carlo Montone – All’incontro sarà presente un tecnico che potrà fornire informazioni dettagliate sulle opportunità offerte dai distretti turistici. Ci sarà anche il presidente dell’Associazione Costiera Cilentana, che assieme a Costa del Cilento, ha contribuito  attivamente alla costituzione del distretto. È un bell’esempio di imprenditori che si fanno promotori di un’iniziativa di rete. Il fatto di aver unito allo stesso tavolo 10 Comuni, con un territorio molto vasto che va da Capaccio a Camerota, è già un risultato importante".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento