Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Colpi di pistola contro il finanziere di Sarno: torna libero il compagno dell'ex moglie

Il giudice per le indagini preliminari, Alfonso Scermino, non ha convalidato il fermo adottato dalla Guardia di Finanza di Scafati nei confronti del 39enne. Non è stata accertata la sua responsabilità

E’ stato scarcerato il 39enne accusato di aver sparato colpi di pistola contro un finanziere, A.R le sue iniziali, di 44 anni, per presunti motivi passionali. L’episodio si è verificato nella tarda serata di martedì scorso in via Ponte Alario a Sarno.

La dinamica

Nove i colpi esplosi contro l’automobile del militare delle Fiamme Gialle e tre i proiettili che hanno ferito il 44enne alla spalla, al braccio ed alla gamba. Il finanziere, ascoltato dai suoi colleghi subito dopo l'agguato, ha riferito di non aver avuto modo di vedere il viso del suo aggressore, ma che la figura che gli si era parata dinanzi corrispondeva a quella del nuovo compagno della ex moglie, con il quale i rapporti non sono buoni da tempo.

Le indagini

Il giudice per le indagini preliminari, Alfonso Scermino, non ha convalidato il fermo adottato dalla Guardia di Finanza di Scafati nei confronti del 39enne, per tentato omicidio aggravato, evasione dagli arresti domiciliari e porto abusivo d’armi. Gli inquirenti sono a lavoro per risalire alla vera identità dell’attentatore. E, molto probabilmente, la vittima verrà interrogata nuovamente nelle prossime ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi di pistola contro il finanziere di Sarno: torna libero il compagno dell'ex moglie

SalernoToday è in caricamento