menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fotoreporter Guglielmo Gambardella

Fotoreporter Guglielmo Gambardella

Controlli per il rispetto delle norme anti-Covid: sanzionati 12 locali e 180 persone

Mancato uso della mascherina, spostamenti ingiustificati e consumazioni fuori al bar non consentite: questi i principali motivi delle multe

Continuano, i controlli per il contenimento della diffusione del Coronavirus, su tutto il territorio provinciale. Le forze dell’ordine hanno effettuato servizi finalizzati all’attenzione per la salute e la sicurezza pubblica e per costituire un efficace deterrente ai fenomeni di assembramento e presenza di persone prive di dispositivi di protezione individuale nei luoghi pubblici ed aperti. Il Questore della Provincia di Salerno, d’intesa con i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ed avvalendosi della preziosa collaborazione dell’Esercito Italiano, della Polizia Provinciale e della Polizia Municipale di Salerno, hanno controllato 8817 persone, 5447 veicolie 2430 esercizi pubblici.

Le sanzioni

A finire nei guai, 180 persone sanzionate per mancato uso della mascherina e 12 titolari di esercizi commerciali multati per mancato rispetto della normativa anti-covid.

Le trasgressioni

La settimana è stata connotata, nonostante le misure più restrittive prescritte per la zona arancione in vigore nella Regione Campania dal 22 febbraio scorso, da fenomeni di negligenza e di inosservanza della normativa che sono stati oggetto delle sanzioni. Alcune di esse hanno riguardato persone presenti fuori comune senza un giustificato motivo e persone intente a consumare alimenti sul posto, nonostante il divieto vigente. 

Le norme

Proseguono i controlli giornalieri, ulteriormente intensificati nei quartieri maggiormente frequentati e nei luoghi abituali di passaggio ed aggregazione nonché presso i varchi agli ingressi cittadini per verificare l’osservanza della normativa da parte delle persone in transito a bordo di veicoli. I controlli proseguono incessantemente anche per far rispettare le Ordinanze del Sindaco di Salerno, per questo fine settimana, relative al divieto di vendita di alcolici e superalcolici esteso a tutti gli esercizi commerciali cittadini, dalle ore 18 sino alla chiusura, e alla chiusura dell’Arenile di Santa Teresa, dalle ore 7 alle ore 22.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento