rotate-mobile
Cronaca Battipaglia

Battipaglia come il Far West: agenti della Polizia in azione a Ferragosto

Numerosi, gli interventi dei poliziotti a Battipaglia: un super lavoro di controllo e monitoraggio che continuerà anche nei prossimi giorni per garantire la sicurezza a Salerno e provincia

Un Ferragosto "blindato", in città, anche grazie all'intervento della Polizia. Ben 121 persone le persone controllate: 48 le persone sottoposte agli arresti domiciliari, 5 le contravvenzioni al Codice della Strada. Denunciato, intanto, un uomo del 1979 per guida senza patente, mentre il commissariato di Battipaglia ha beccato il titolare di un esercizio commerciale, in possesso di 28 grammi di marijuana e 4 di hashish, pronti per la vendita, e di 100 cartucce per pistola calibro 9. Denunciato per detenzione di stupefacenti al fine di spaccio e detenzione illegale di munizioni, dunque, il responsabile.

Sempre a Battipaglia, M. G. e C. S, quest’ultimo minore, a bordo di un ciclomotore, hanno forzato un posto di controllo nel tentativo di disfarsi della droga che trasportavano: dopo un breve inseguimento sono stati bloccati e, perquisiti, trovati in possesso di un involucro con 30 grammi di marijuana, nonché, nel bauletto del ciclomotore, di un bilancino elettronico di precisione. Il tutto è stato, quindi, sottoposto a sequestro. Ancora, T. G., nei pressi di un noto bar di Battipaglia, minacciava con un’arma da taglio alcuni giovani per cui è stato denunciato per detenzione e porto d’arma da punta e da taglio.

Come se non bastasse,  B. M., nel corso di un controllo di polizia, si è rifiutato di esibire i documenti d’identità, mantenendo un atteggiamento irriguardoso ed offensivo nei loro confronti e, intanto,  P. R., è stato sorpreso dagli agenti con 6 grammi di hashish in una zona di ritrovo giovanile. Per chiudere il Ferragosto in bellezza, infine,  L. S., è stato condotto in Commissariato e redarguito perché sorpreso nel cuore della notte mentre litigava con la fidanzata, arrecando disturbo alla quiete pubblica.

A Nocera Inferiore, ancora, 2 persone sono state denunciate per un furto al supermercato, mentre a Sarno sono finiti nei guai A. F. del 1941 per violazione alle prescrizioni imposte dalla misura cautelare degli arresti domiciliari e G. A., del 1959, per uso di atto falso essendo stato trovato in possesso di contrassegno assicurativo contraffatto. Senza sosta, proseguiranno i controlli dei poliziotti per garantire ai salernitani sogni tranquilli in questo periodo di vacanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battipaglia come il Far West: agenti della Polizia in azione a Ferragosto

SalernoToday è in caricamento