Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Polla

Covid-19: un decesso e nuovi contagi in tre comuni, focolaio nel Cilento

Nella giornata di oggi è morto un uomo di 68 anni, residente a Polla, ricoverato presso l'ospedale di Eboli, il quale soffriva anche di un'altra patologia. Il sindaco di Caselle in Pittari annuncia la linea dura dopo l'incremento dei casi positivi negli ultimi giorni

Aumentano i contagi e i decessi nel salernitano. La comunità di Polla piange la scomparsa di un uomo di 68 anni, che era stato ricoverato per Covid-19 presso l’ospedale di Eboli. Va precisato che il paziente in questione soffriva anche di un’altra patologia. Sette nuovi contagi sono stati rilevati ad Agropoli (64 totali); 3 a Capaccio Paestum (160); 1 a Pellezzano (64 totali).  

Il focolaio nel Cilento

A Caselle in Pittari, tre famiglie hanno 13 contagiati dal virus e attualmente il numero dei positivi è salito a 29. Mercoledì sera – dichiara il sindaco Giampiero Nuzzo in un video pubblicato sulla pagina Facebook del Comune – abbiamo avuto notizia dei primi due casi positivi. Il numero, ovviamente, era destinato a lievitare e avevamo la sensazione di trovarci di fronte ad una variante con un alto indice di diffusione”. Questo focolaio – precisa – “è sotto controllo ma la guardia non va mai abbassata. Evitiamo di pensare a screening di massa che non hanno senso e cerchiamo di recuperare il senso di responsabilità collettiva che in questi mesi è oggettivamente mancato. Rispetto ad una situazione di inosservanza delle regole non sarò più tollerante e denuncerò alle Forze dell’ordine”.

Il bollettino 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: un decesso e nuovi contagi in tre comuni, focolaio nel Cilento

SalernoToday è in caricamento