menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid: 70enne muore dopo aver atteso quattro ore al Ruggi, altri contagi in 6 comuni

L’uomo di Ravello, già affetto da malattie pregresse, era risultato positivo al tampone. Ieri pomeriggio la corsa al pronto soccorso dell'ospedale di Salerno dove i posti nel Polo Covid pare che fossero pieni

Dramma in Costiera Amalfitana, dove un uomo di 70 anni, A.D.R le sue iniziali, di Ravello, è deceduto questa mattina al Ruggi d’Aragona di Salerno, dov’era stato ricoverato ieri pomeriggio in codice rosso. L’uomo – riporta Il Vescovado – sarebbe stato costretto ad attendere 4 ore a bordo di un’ambulanza, collegato all’ossigeno, perché i posti letti risultavano esauriti. L’uomo era già affetto da malattie pregresse ed era risultato positivo al Covid-19. La salma verrà tumulata, oggi pomeriggio alle 16, nel cimitero di Ravello.

L’epidemia nei comuni 

Balzo dei contagi nei comuni della zona sud della provincia di Salerno. Superata quota 400 ad Eboli, dove i casi positivi (ne sono emersi altri 33) al Covid-19 salgono a 421: ieri si è svolta una riunione del Centro Operativo Comunale per rafforzare i controlli in città ed organizzare la macchina di aiuti ai cittadini in regime di quarantena obbligatoria. Altri tamponi positivi sono stati rilevati a Campagna (9), San Gregorio Magno (8 di cui 7 appartenenti a due nuclei familiari), Contursi Terme (3), Oliveto Citra (3), Sicignano degli Alburni (3).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento