menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Linda De Martino

Linda De Martino

Salernitani bloccati a Disneyworld: tutti a casa, ma senza le valigie

Rossella De Martino: "Arrivati nella capitale, con circa un'ora di ritardo, mia sorella e parte dei ragazzi sono scesi e si sono recati al nastro trasportatore scoprendo che molte delle loro valigie erano state spedite a Milano"

Sono rientrati in Italia, i ragazzi bloccati a Disneyworld, negli Usa, di cui alcuni originari del salernitano che, attraverso la nostra testata, nei giorni scorsi avevano lanciato il loro appello al Governo nazionale per poter tornare a casa. Condotti in autobus dagli Housing Disney all'aeroporto, come ha raccontato Rossella De Martino, sorella di Linda, tra i salernitani di rientro, sono stati fatti scendere direttamente con i bagagli sulla pista.

Il racconto

"L'imbarco è stato ritardato di oltre un'ora, lasciandoli in fila sotto il sole, in attesa del check-in. - continua la De Martino - Dopo la partenza hanno fatto il primo scalo in Republica Domenicana, non sono scesi dall'aereo e sono ripartiti dopo circa un'ora. Come comunicato dalla  Farnesina, li attendeva ancora uno scalo a Roma e Milano.
Arrivati nella capitale, con circa un'ora di ritardo, mia sorella e parte dei ragazzi sono scesi e si sono recati al nastro trasportatore scoprendo che molte delle loro valigie erano state spedite a Milano. Dopo ore di fila per la denuncia di smarrimento bagagli sono usciti dal gate ed hanno finalmente incontrato i loro familiari", ha concluso Rossella De Martino. Intanto, anche sua sorella Linda si è ritrovata senza le valigie che, insieme alle altre, dovrebbero essere spedite a casa nei prossimi giorni. Appena rientrata dopo quasi 10 mesi, dunque, così come gli altri cittadini, Linda si appresta a vivere la sua quarantena insieme ai genitori. Finalmente al sicuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento