rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Vietri sul Mare

La Campania diventa zona gialla, nuovi contagi in 15 comuni salernitani

Rispetto alla situazione attuale in relazione alle restrizioni, nessuna differenza: il Super Green Pass necessario, come già accade ora, per cinema, teatri, bar, ristoranti, mezzi pubblici, ma anche palestre, musei, piscine alberghi

La Campania è diventata zona gialla. Alla luce del flusso dei dati del monitoraggio Iss, Ministero della Salute e Regioni, il ministro Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza che entra in vigore da lunedì prossimo, 17 gennaio. Rispetto alla situazione attuale in relazione alle restrizioni, nessuna differenza:  il Super Green Pass (ottenibile solo con il vaccino o con la guarigione dal Covid ndr) necessario, come già accade ora, per cinema, teatri, bar, ristoranti, mezzi pubblici, ma anche palestre, musei, piscine  alberghi. Nessuna limitazione in merito a eventuale coprifuoco o divieto di spostamenti tra comuni e regioni diverse, mentre prosegue l'obbligo di mascherina anche all'aperto, come, tuttavia, disposto sin dall'estate dalla Regione Campania.

I dati del Ministero

I nuovi casi

Intanto, proliferano, purtroppo, i contagi, nel nostro territorio provinciale. In particolare, 91 nuovi casi ad Eboli, 43 ad Agropoli, 47 a San Marzano, 45 a Castel San Giorgio, 32 a Positano, 21 a Vietri, 4 nuovi a Scala, 35 a Fisciano. Mentre 8 i contagi complessivi ad Acerno e 125 totali a Centola. Ventinove nuovi casi sono stati registrati oggi a Capaccio, altri 35 a Pellezzano e altri 26 a Castellabate. Nuovi 37 casi di positività a Bracigliano, mentre a Montecorvino Pugliano, il sindaco Alessandro Chiola ha fatto sapere che su 13 tamponi effettuati agli alunni delle scuole medie, 2 ragazzini sono risultati contagiati. Si raccomanda prudenza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Campania diventa zona gialla, nuovi contagi in 15 comuni salernitani

SalernoToday è in caricamento