rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Vallo della Lucania

Tentato furto in una villetta in località Foce: tre arresti

Uno dei ladri, ventenne, è accusato anche di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti: aveva una mini serra di marijuana in casa

Ieri notte, è stata tutt'altro che tranquilla per i carabinieri di Vallo della Lucania, come per i militari di Ascea, Acquavella e Vallo Scalo. Due donne, di 50 e 47 anni e un giovane di 20 anni, infatti, tutti con precedenti, sono stati beccati mentre tentavano il furto in una villetta, in località Foce. Avevano già fatto razzia di oggetti, ma sono stati sorpresi mentre uscivano dall'abitazione, con la refurtiva.

Ad essere in guai seri, tra i tre, il più giovane. Nella sua abitazione, infatti, è stata trovata una piantagione segreta di marijuana: una vera e propria serra per la coltivazione della sostanza stupefacente, con tanto di impianto di illuminazione, riscaldamento e irrigazione, infatti, si trovava in una stanza, dinanzi alla cui porta era stato posto un armadio. Finisce in carcere a Vallo della Lucania, dunque, il giovane che dovrà rispondere anche di produzione, traffico e detenzione di droga. Al fresco per il furto, presso la casa circondariale di Fuorni, invece, le due donne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto in una villetta in località Foce: tre arresti

SalernoToday è in caricamento