Cronaca Sarno

Nascondevano la droga in casa: tre arresti, uno dei fermati ha aggredito i carabinieri

Nel corso delle operazioni, gli uomini dell'Arma hanno trovato complessivamente 600 grammi di hashish, 25 grammi di cocaina oltre a vario materiale per il confezionamento delle dosi

Carabinieri in azione a Sarno: i militari del posto, insieme ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Nocera Inferiore, hanno tratto in arresto tre persone, tutte già note alle Forze di Polizia, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il brillante risultato è giunto dopo un'intensa attività di controllo del territorio.

Nella notte del 24 dicembre, i carabinieri hanno perquisito due abitazioni nei pressi delle quali erano stati notati dei movimenti sospetti. Nel corso delle operazioni, gli uomini dell’Arma hanno trovato complessivamente 600 grammi di hashish, 25 grammi di cocaina oltre a vario materiale per il confezionamento delle dosi. Per i tre presunti “pusher”, un 25enne ed una coppia composta da un 34enne e una 31enne, è così scattato l’arresto in flagranza, per detenzione di stupefacenti. Il 34enne è stato anche denunciato per resistenza a Pubblico ufficiale poiché non ha esitato a scagliarsi ripetutamente contro i militari, colpendoli con calci e pugni. I tre arrestati sono finiti ai domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, mentre tutto lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro in attesa di analisi qualitative e quantitative presso il Laboratorio Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Salerno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondevano la droga in casa: tre arresti, uno dei fermati ha aggredito i carabinieri
SalernoToday è in caricamento