Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico

Giornata della Memoria- Intervista a Primo Levi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Un rito che si rinnova da cinque anni a Ribush, sede dell'associazione culturale ART.TRE. Per rendere omaggio alla memoria delle vittime della Shoah, quest'anno si presenta "Intervista a Primo Levi", a cura di Corradino Pellecchia con l'attore Gaetano Fasanaro e Giulia Alviggi. Primo Levi, scrittore e chimico, a testimonianza della sua tragica esperienza di deportato ad Auschwitz, scrisse Se questo è un uomo, La Tregua, I sommersi e i salvati, per svelare al mondo, con una prosa lucida e asciutta, senza compiacimento e retorica, la sconvolgente vergogna dei campi di concentramento. Corradino Pellecchia, con il supporto di musiche e video, ha saldato insieme testimonianze televisive e interviste giornalistiche dello scrittore torinese, dalle quali emerge la dolorosa esperienza di un "testimone integrale" della Shoah e il suo prezioso e intenso messaggio civile e morale alle nuove generazioni. Uno spettacolo per conservare la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia del nostro Paese e dell'Europa, per stimolare e comprendere quello che è avvenuto, per ribadire che ciò che è stato non si può dimenticare, non si può tacere, non si può ignorare, affinchè la Shoah non si ripeta per nessuno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della Memoria- Intervista a Primo Levi

SalernoToday è in caricamento