menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Asl via Vernieri (foto Google Maps)

Asl via Vernieri (foto Google Maps)

Minacce per avere prestazioni sanitarie non previste al Psaut di via Vernieri: un arresto

Al diniego dell’infermiera, lo straniero ha minacciato di ritornare a breve per portare a termine degli atti vandalici. Ed infatti poco dopo ha fatto ritorno presso il laboratorio

Ieri il personale della Polizia, insieme agli agenti della stradale e del Reparto Prevenzione Crimine Campania, ha effettuato, in varie zone centrali della città di Salerno ed in Via Allende, diversi servizi di vigilanza: una persona è stata arrestata per tentata estorsione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Momenti di tensione, infatti, presso il Psaut Distretto 66 di via Vernieri, alle 21 circa di ieri,  quando un polacco ha fatto irruzione richiedendo una serie di prestazioni sanitarie non previste dalla struttura. Al diniego dell’infermiera, lo straniero ha minacciato di ritornare a breve per portare a termine degli atti vandalici. Ed infatti poco dopo ha fatto ritorno presso il laboratorio dove, con fare violento, ha riproposto le sue richieste. Il tempestivo intervento degli agenti della Sezione Volanti lo ha fermato: l'uomo, per sottrarsi alla identificazione, si è scagliato contro gli agenti ma è stato prontamente bloccato e reso inoffensivo. Il cittadino  polacco, identificato per P.J.,  39enne pluripregiudicato, (già protagonista di un episodio di cronaca perchè, trovato ferito nel pomeriggio di domenica scorsa, in Via Gonzaga a Salerno, fu trasportato in ambulanza presso il pronto soccorso), è stato messo in manette per tentata estorsione e resistenza a Pubblico Ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento